Grecia: serie divisionale euro proof “Toro” 2017.

La Grecia nel 2017 emetterà una divisionale in versione Proof, in un elegante cofanetto in legno, contenente gli otto valori per la circolazione 2017. La divisionale non conterrà le monete da 2 euro commemorative come nel 2014, ma i 2 euro commemorativi, saranno emessi come l’anno scorso, in un cofanetto individualmente e con certificato di autenticità.
Contenuto: 8 monete (1c-2c-5c-10c-20c-50c-1euro-2euro
Qualità: Proof
Metallo: Rame / Alluminio / Nickel
Tiratura: 1.200 copie
Prezzo emissione: 68,55€ per set,(+ V.A.T.)
Data emissione: 16 novembre 2017
Image: Ministry of Finance – General Accounting Office (G.A.O.)

Grecia: serie divisionale FDC dedicata al “Turismo – Creta” 2017.

Il Ministero delle Finanze – Ragioneria Generale (GAO) ha autorizzato la Banca di Grecia ad emettere una divisionale di qualità Uncirculated brillante, contenente le 8 monete ordinarie 2017. La divisionale sarà dedicata al Turismo – Creta. Creta è un’isola della Grecia, la maggiore e più popolosa del Paese. La sua topografia è dominata da montagne sollevate, vale a dire la Lefka Ori (“White Mountains”), il massiccio di Psiloritis (Mt Ida) Mt Dicte e altri, alternati a pianure fertili e gole mozzafiato. Per estensione (8 261 km²), è la quinta isola, tra quelle del Mediterraneo dopo la Sicilia, la Sardegna, Cipro e la Corsica. Assieme agli isolotti contigui costituisce la periferia di Creta, unità amministrativa di primo livello con 623 065 abitanti e capoluogo Candia.Tra il III e il II millennio a.C. l’isola fu il fulcro della civiltà minoica, una delle più antiche civiltà avanzate d’Europa, che aveva in Cnosso, Cidonia e Festo i suoi centri principali. Nel corso dei secoli fu conquistata e abitata da micenei, greci, romani, bizantini, musulmani andalusi, veneziani e turchi ottomani fino alla definitiva unificazione con lo stato greco nel 1913. Creta è tra le principali mete turistiche della Grecia per via dei numerosi siti archeologici e naturalistici e per il particolare patrimonio culturale di cui dispone, espresso attraverso specificità linguistiche, letterarie, musicali e gastronomiche.Tema: “Turismo – Creta”
Valore nominale: 3,88 euro
Metallo: Rame / Alluminio / Nickel
Anno: 2017
Qualità: BU
Contenuto: 1c-2c-5c-10c-20c-50c-1e-2e
Disegnatore confezione: A. Michelioudaki
Tiratura: 15.000 pezzi
Prezzo emissione: 13,01 euro (più IVA)
Data emissione: 15 maggio 2017.

Belgio 5 euro commemorativo dedicato al “50° anniversario del primo trapianto di cuore” 2017.

Il Belgio nel 2017, emetterà una moneta da 5 euro commemorativa dedicata al “50° anniversario del primo trapianto di cuore”. Sul rovescio della moneta è raffigurata la carta dell’Unione europea, circondato da dodici stelle, il valore nominale e l’indicazione del paese. Sul dritto è raffigurato un cuore come simbolo e come organo colorati in rosso e l’elettrocardiogramma simbolo dei battiti del cuore. La data 3 dicembre 1967 e in circolo “The first heart transplant” – Capetown – South Africa. Il 2 dicembre del 1967, a Città del Capo, in un incidente d’auto perde la vita la signora Myrtle Ann Darvall, mentre la figlia Denise, una ragazza di 25 anni, ha le ore contate, a causa delle ferite riportate. In cura all’Ospedale Groote Schuur c’era in quel periodo un droghiere ebreo di 54 anni, Louis Washkansky, che soffriva di diabete e di un inguaribile male cardiaco. Barnard parla con il padre di Denise, che dà il suo consenso per il trapianto. Il primo trapianto di cuore umano al mondo viene effettuato il 3 dicembre 1967: l’operazione è condotta da Christiaan Barnard, assistito dal fratello Marius e un team di una trentina di persone (nel quale era presente anche Hamilton Naki). Dopo 9 ore in sala chirurgica il cuore della defunta Denise Darvall viene impiantato nel corpo di Washkansky e funziona regolarmente.
Valore nominale: 5 euro
Metallo: Agento 925/1000
Peso moneta: 14,60 grammi
Diametro moneta: 30 millimetri
Zecca: KMB
Disegnatore: Luc Luycx
Tiratura: 5.000
Confezione: cofanetto in legno (moneta colorata)
Prezzo emissione: 40 euro
Data di emissione: aprile 2017.

Germania: 5 Euro commemorativo dedicato alla “Zona Subtropicale” 2018.

Il governo federale il 26 aprile 2017 ha deciso che nel 2018 emetterà una moneta da 5 euro dedicata alle “Zone Climatiche della Terra – Zona Subtropicale”. La moneta fa parte di una serie dedicata alle zone climatiche, che durerà 5 anni a partire dal 2017. Il disegno raffigura il tema subtropicale di un inverno umido, clima mediterraneo che è stato implementato da questo progetto in modo convincente. Tipica la flora e la fauna di questa zona climatica, come ad esempio le capre domestiche e il paesaggio raffigurato da macchie di erba ed un arbusto che sono mostrati con precisione. L’anello arancio ha concentrato una tipica scena di pascolo mediterraneo, con una combinazione della costa e del mare. La classifica nella struttura centrale è rappresentativa, con una corona ad ombrello che prevale in questa zona climatica. Il lato valore raffigura l’aquila tedesca che si fonde in modo efficace del lato dell’immagine. La scritta “REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA” il valore, l’anno 2018, le dodici stelle europee e, a seconda della zecca, il marchio della zecca, la lettera “A” (Berlino), “D” (Monaco di Baviera), “F” (Stuttgart), “G” (Karlsruhe) o “J” (Amburgo). il bordo liscio della moneta contiene in profondità goffratura la scritta: “CLIMA ZONE della terra”. La moneta da 5 Euro “Zona subtropicale” è costituito da due diverse leghe di rame-nichel e un anello in materiale polimerico trasparente. Ha un peso di 9 grammi ed è prodotto in due qualità conio fior di conio e finitura a specchio. Le monete nella qualità fior di conio saranno vendute alla pari (5 euro) dalla Bundesbank tedesca. La serie completa comprende: 2017 – Zona tropicale – anello rosso; 2018 – Zona subtropicale – anello arancio; 2019 – Zona temperata – anello verde; 2020 – Zona subpolare – anello turchese; 2021 – Zona polare – anello viola.
Valore facciale: 5 euro
Metallo: tre componenti (CuNi25 – CuNi19 – Polimero)
Peso moneta: 9 grammi
Diametro moneta: 27,25 millimetri
Anello polimero: Arancio
Bordo: • •
Qualità: FDC e Proof
Tiratura: 2.300.000 (300.000 proof: FDC 50.000 per zecca)
Disegnatore: Patrick Niesel da Schwaig
Disegnatore lato valore per tutte le monete della serie: Stefanie Radtke da Lipsia
Zecca: “A” (Berlino), “D” (Monaco di Baviera), “F” (Stuttgart), “G” (Karlsruhe), “J” (Amburgo)
Colore Polimero: Nel 2018 ogni zecca ha una diversa tonalità di arancio che la distingue.
Prezzo emissione: moneta FDC al facciale; 15,55 euro singola moneta e 77,75 euro (set 5 zecche)+ spedizione 7,95 euro
Emissione: 27 aprile 2018.

Germania: Bozzetto 2 Euro commemorativo “100° anniversario della nascita di Helmut Schmidt” 2018.

Come vi avevamo già annunciato l’11 novembre 2016, il Governo Federale Tedesco nel 2018 emetterà una moneta commemorativa da 2 euro dedicata al 100° anniversario della nascita di Helmut Schmidt. Le monete hanno corso legale nei paesi dell’area dell’euro. La parte comune europeo della moneta commemorativa da 2 euro corrisponde alla moneta circolazione da 2 euro. La moneta commemora il lavoro della vita politica dello statista ed ex Cancelliere della Repubblica Federale di Germania, Helmut Schmidt (1918-2015). Il disegno raffigura una vista eccezionalmente della sua vita. Helmut Schmidt appare nel suo tipico atteggiamento; in dialogo con il suo omologo. Il ritratto è sensibile e finemente modellato. La composizione evidenzia la presenza di questo straordinario capo di Stato. Il bordo della moneta contiene in profondità goffratura invariata la scritta “unità – diritto – libertà” e un’aquila stilizzata tedesca. Helmut Heinrich Waldemar Schmidt (Amburgo, 23 dicembre 1918 – Amburgo, 10 novembre 2015) è stato un politico e funzionario tedesco. È stato Cancelliere della Repubblica Federale Tedesca dal 6 maggio 1974 al 1º ottobre 1982. Dopo aver partecipato al conflitto mondiale, divenuto membro del Partito Socialdemocratico di Germania nel 1946, fu parlamentare del Bundestag nel 1953-1962. Mantenne il ruolo di Ministro della difesa della RFT dal 1969 al 1972, diventando nel 1972 Ministro delle finanze. La Germania nel 2018 emetterà anche una moneta da 2 euro commemorativa dedicata al “Castello di Charlottenburg a Berlino dal Ehrenhofseite”.
Valore facciale: 2 euro
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Qualità: FDC
Disegnatore: Bodo Broschat da Berlino
Tiratura: 30.000.000
Emissione: gennaio 2018.
Image: BADV