Belgio: monete false provenienti dalla Cina.

Monete cinesiIn Belgio sono state sequestrate un enorme quantitativo di monete in euro contraffatte provenienti dalla Cina. Il quotidiano economico De Tijd ha svelato che la procura di Bruxelles sta indagando su un traffico di monete false da 1 e 2 euro. Alcune tonnellate di pezzi falsi, prodotti a Pechino, sono arrivati negli ultimi mesi all’aeroporto internazionale Zaventem. Nel gennaio 2011, la Banca centrale tedesca aveva scoperto che 29 tonnellate di monete contraffatte erano state scambiate con 6 milioni di euro. Anche in quel caso erano stati arrestati quattro cinesi. E le indagini avevano messo in luce il coinvolgimento di alcune assistenti di volo compiacenti che facevano entrare le monetine nascondendole nelle loro valige. Le monete danneggiate sono state fatte interamente inutili dalla Bundesbank tedesca rimuovendo l’anello interno e normalmente le monete dovevano essere fuse da un rottamaio. Le monete invece sono state vendute ad una banda di falsari in Cina e che le ha riutilizzate per trasformarle in euro utilizzabili. Successivamente, quelle monete sono state scoperte dal personale di bordo di Lufthansa su un volo diretto in Germania. Negli ultimi anni, si stima che il mercato della contraffazione di euro ha raggiunto delle cifre davvero elevatisisme: gli euro falsi ritirati dal mercato tra il 2011 e il 2012 sono in aumento di circa il 18% rispetto agli anni precedenti. Basti pensare che le monete false che circolano sul mercato sono circa 1 su 100 mila: non molte starete pensando! Peccato che le monete in circolazione sono ben 16 miliardi di euro!!

Precedente Portogallo: 2 euro commemorativo "Torre dei Chierici" 2013 (Curiosità). Successivo Finlandia: 20 euro in argento commemorativo dedicato a “La società multiculturale” 2013.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.