Monaco: MonacoPhil, folder con francobollo e moneta da 2 euro commemorativa 2013.

monacophil 2013Evento filatelico internazionale sotto l’Alto Patronato di SAS il Principe Alberto II, MonacoPhil 2013 si terrà dal 5-07 dicembre prossimo. Il 5 dicembre 2013, il Musée des Timbres et des Monnaies metterà in vendita 2013 al Monacophil un blocco di francobolli fatti con intaglio e stampa a caldo, che mostrando le effigi di SAS il Principe Alberto II emesse dal 2006 e l’emissione di francobolli comune tra il Principato di Monaco e la Federazione russa sul tema delle vetture mitiche:

MISE EN PAGE BLOCPaire-Monaco-Russie Francobolli
In esclusiva, sarà offerto in edizione limitata due inserti! Il primo blocco, le due serie di francobolli a colori e numerati. Il secondo, il francobollo e la moneta da 2 euro emessa per celebrare il 20° anniversario dell’adesione del Principato presso le Nazioni Unite avrà una tiratura limitata di 2.500 esemplari e il prezzo sarà di 12 euro. Questo folder FDC è il secondo che il Principato di Monaco emette, infatti è stato emesso lo scorso anno (2012) in occasione del “500° anniversario della sovranità di Monaco” con una tiratura di 1.500 esemplari.Monaco folder fgrancobollo moneta 2 euro 2013 L’evento si terrà a Terrasses de Fontvieille nel Principato di Monaco Espace Léo Ferré – Museo dei francobolli e delle monete – Monaco Top Cars Collection, dalle ore 10:00 alle 17:30.
Francobollo ONU 2013Monaco 2 euro 2013
Monaco stamp&coincard 2013 Monaco stamp&coincard 2013 b Monaco stamp&coincard 2013 c
Altre notizie

Germania: 10 Euro commemorativa dedicata ai “300 anni di scala Fahrenheit” 2014.

Germania 10 euro 300 scala Fahrenheit 2014Il governo federale il 20 Novembre 2013 ha deciso di menta “300 anni di scala Fahrenheit,” una moneta commemorativa da 10 euro e la questione nel mese di novembre 2014. Questa moneta commemora il dal pioniere del termometro preciso, DG Fahrenheit (fisico tedesco, 1686-1736), definito nella scala 1714, una pietra miliare nella misurazione. Ciò spiega il Ministero federale delle Finanze: Il design è opera dell’artista Victor Huster da . Baden-Baden in giuria per la decisione: “Il progetto raccoglie in modo convincente, sia per i contenuti e il design al tema della ricorrenza, e si caratterizza anche per una classificazione storico-scientifica della scala Fahrenheit nella sequenza cronologica di scale termometriche di 18 e 19 Secolo da. Questo risultato è ottenuto attraverso una composizione creativa di rappresentazioni di un termometro Fahrenheit nel contesto di altri estratti indicati scale di temperatura. La giuria è rimasta impressionata da quanto si è capito l’artista a mettere il tema scientifico in tutte le sue sfaccettature sul percorso circolare di una moneta nella foto. inviato L’artista lavora con l’accento eccentrico sull’immagine e lato valore. Questa attenzione sempre più l’uso di tipografico ed elementi figurativi, il gioco armonioso di immagine e di lato valore. La tipografia evidenzia l’elaborazione di merito del tema. L’aquila completa il design in rappresentanza di successo in maniera dignitosa. ” nella pagina immagine mostra la rappresentazione di un termometro Fahrenheit nel contesto di altri estratti indicati scale di temperatura. lato Impairment mostra un’aquila, le parole “REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA,” numeri di valore e l’etichetta valore, i caratteri in rilievo “J . “di Amburgo Mint, l’anno 2014 e le dodici stelle dell’Unione europea Il bordo liscio della moneta contiene personaggio in profondità la scritta: “una pietra miliare scopo.” la moneta ad essere coniata in due qualità di goffratura e leghe: In qualità fior di conio da una lega di rame-nichel (CuNi25) con un peso di 14 grammi e nella qualità superiore finitura speculare di una lega di 625 millesimi argento e 375 millesimi di rame con un peso di 16 grammi La moneta in qualità di finitura a specchio è particolarmente caratterizzato dal marchio “625 SILVER”. Emissione 6 novembre 2014, la moneta commemorativa sarà coniata dalla zecca di Amburgo (J).Germania 10 Fahrenheit 2014 22° Classificato:
Autore: Hans Joa DoblerGermania 10 Fahrenheit 2014 33° Classificato:
Autore: Alina Hoyer

 

Germania: 100 Euro commemorativo in oro dedicato al “1250° anniversario monastero Lorsch , patrimonio mondiale dell’UNESCO” 2014.

Germania 100 oro 1250 monastero Lorsch 2014Il governo federale il 20 Novembre 2013 ha deciso di emettere, nel mese di ottobre 2014, una moneta da 100 euro in oro “UNESCO – Lorsch” problema, spiega il ministero federale delle finanze: Questa moneta è l’undicesima edizione, nel contesto del quale ha avuto inizio nel 2003 pluriennale serie di 100 Euro monete d’oro in onore di UNESCO i suoi siti del patrimonio mondiale in Germania. Finora sono stati emessi i seguenti 100 Euro monete d’oro : “UNESCO World Heritage città – Quedlinburg” (2003), “Patrimonio Mondiale dell’UNESCO della città – Bamberg” (2004) “UNESCO – Weimar classica” (2006), “UNESCO – anseatica città di Lubecca” (2007), “UNESCO – Città vecchia di Goslar – Rammelsberg Mine” (2008), “UNESCO – Cattedrale Monumenti romani e la chiesa di Nostra Signora a Treviri” (2009), “UNESCO – Residenza di Würzburg e la Corte Garden” (2010), “UNESCO – Wartburg (2011) e “UNESCO – Cattedrale di Aquisgrana” (2012) “UNESCO – regno dei giardini Dessau-Wörlitz” (2013). Il monastero di Lorsch, un’abbazia benedettina fondata nel 764, dal 1991 appartiene al Patrimonio mondiale dell’UNESCO. é stata progettata dall’artista Frantisek Chochola da Amburgo , la giuria ha giustificato la sua decisione come segue: “Il design impressionato dalla sapiente artistico attuazione dei tre pilastri su cui poggia l’importanza di Lorsch: regola di base, scienze umane e storia. L’artista definisce la facciata occidentale del vestibolo della porta prima di una copia del certificato dal “Lorsch Codex”. Il “Lorsch Codex” è un esempio eccezionale di Lorsch cultura scritta, che è stato recentemente aggiunto in forma di Lorsch farmacopea nel Patrimonio Mondiale Documentario dall’UNESCO. , l’autore presenta gli elementi chiave definiti centralmente nella foto. Lo schermo offre la composizione sapiente del corpo di guardia e la consistenza. Il valore aggiunto alla pagina Münzentwurf per la sua chiara e inequivocabile, lo spazio di strutturare in modo ottimale presentazione complessiva. L’aquila corrisponde in maniera dignitosa al disegno complessivo contemporaneo “. lato dell’immagine, la facciata ovest del vestibolo della porta prima di una copia del certificato dal “Lorsch Codex,” un esempio eccezionale di Lorsch cultura scritta. lato Impairment mostra un’aquila, le parole “REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA,” numeri di valore e nome del valore, l’anno del 2014, le dodici stelle dell’Unione europea, e  a seconda della zecca – il marchio di zecca ‘A’ (Berlino), “D” (Monaco di Baviera), “F” (Stoccarda), “G” (Karlsruhe) o “J” (Amburgo .) La moneta è, come i precedenti 100 euro tedeschi d’oro – fatta di oro fino (999 a 900 pezzi). Il peso sarà di 15,5 grammi e il diametro di 28 mm. Sono previste, la moneta d’oro in parti uguali dai cinque zecche tedesche (Berlino, Monaco di Baviera, Stoccarda, Karlsruhe e Amburgo). Data emissione 01 ottobre 2014.
germania 100 euro monastero Lorsch 2014 22° Classificato:
Autore: Lawrence Crössmann, Berlino
germania 100 euro monastero Lorsch 2014 33° Classificato:
Autore: Heinz Hoyer, Berlino

 

Belgio: 2 euro commemorativo dedicato ai “100 anni dall’inizio della prima guerra mondiale 1914-2014”.

Belgio 2 euro 1 guerra mondiale 2014Il Belgio nel 2014 emetterà una moneta commemorativa da 2 euro con il tema “100 anni dall’inizio della prima guerra mondiale 1914-2014”. Con lo stesso tema sarà emessa anche una moneta commemorativa in argento del valore nominale di 10 euro. Il 4 agosto 1914, una settimana dopo lo scoppio della guerra, le truppe tedesche attraversarono la frontiera del Belgio, ignorando la neutralità proclamata dal paese. Il governo fronteggiò l’invasione chiedendo aiuto a Francia, Gran Bretagna e Russia. L’esercito belga resistette eroicamente contro forze notevolmente superiori e per quattro anni le sue truppe riuscirono a mantenere una striscia di territorio tra il fiume Yser e il confine francese. Nel 1918 la più grande offensiva delle truppe alleate, portò alla liberazione delle coste belghe e, con il trattato di Versailles, la Germania cedette Eupen e Malmédy. Il Belgio nel 2014 conierà anche un’altra moneta da 2 euro commemorativa dedicata ai “150 anni della Croce Rossa belga”.
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Qualità: FDC e Proof
Valore facciale: 2 euro
Tiratura: 1.750.000
Tiratura: Proof 6.000, prezzo 20 euro
Tiratura: Coincard FDC 6.000, prezzo 10 euro
Data di emissione: 7 maggio 2014
Belgio 2 euro WW1 Papaveri 2014Belgio 2 euro prima guerra mondiale 2014
A mio parere sarebbe stato meglio commemorare la fine di questo evento che ha portato alla morte di milioni di persone. La nostra immagine di fantasia rappresenta un monumento dei caduti della prima guerra mondiale, ma per commemorare l’evento si potrebbe scegliere il tema i “papaveri” che nascono sui campi di battaglia delle fiandre e che sono riconosciuti come simbolo delle vittime.
Image fantasy.

Belgio: programma emissioni numismatiche per l’anno 2014.

Bruxelles: inaugurata la mostra permanente delle monete in euro 2013.

Bruxelles mostra monete euro 2013 a Il giorno 8 novembre 2013 è stata inaugurata, una mostra permanente della moneta in euro presso l’edificio Charlemagne. Nel corso degli ultimi anni, i cittadini hanno letto e sentito parlare molto sulla riforma della governance economica dell’UE, nonché il quadro rafforzato per l’euro come moneta comune. Ora, a Bruxelles, possono anche conoscere la moneta stessa. Situato a Bruxelles in rue wiertz 43, vicino alla sede della Commissione nell’edificio Berlaymont, la mostra presenta tutte le monete euro normali e commemorative emesse da Stati membri dell’area dell’euro dalla prima emissione di monete in euro nel 2002, insieme a tutte le monete in euro emesse da paesi terzi che hanno firmato accordi monetari con l’UE (Andorra, Monaco, San Marino e Città del Vaticano). Questa mostra offre una interessante opportunità per i visitatori della Commissione a prendere uno sguardo da vicino i vari disegni nazionali delle monete in euro e la storia dell’euro.
Bruxelles mostra monete euro 2013Bruxelles mostra monete euro 2013 b