Francia: Cofanetto BE 2 euro commemorativo dedicato a “Simone Veil” 2018.

Come vi avevamo già accennato il 11 novembre 2017 e l’11 aprile 2018, la Francia nel 2018 emetterà un cofanetto in qualità BE, contenente una moneta da 2 euro commemorativa dedicata a Simone Veil. Il disegno raffigura, il disegno raffigura il ritratto di Simone Veil, icona della lotta per i diritti delle donne. Simone Veil, il cui cognome da ragazza era Jacob, si è s penta nel giugno 2017 all’età di 89 anni. Sopravvissuta alla deportazione ad Auschwitz, era stata tra i principali protagonisti della costruzione dell’Europa. Prima presidente eletta a suffragio universale del Parlamento europeo dal 1979 al 1982, era assurta a simbolo della depenalizzazione dell’aborto, per cui si era battuta, avvenuta con la legge che porta il suo nome, votata nel 1975. Nel 2008 era stata eletta all’Académie française. Sotto il ritratto, sul colletto, è inciso il suo numero di registrazione da deportata. Sullo sfondo è raffigurato l’emiciclo del Parlamento europeo, sul quale sono incisi il suo nome, la data della nascita e della morte, il codice «RF» e l’anno di emissione «2018». Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. Simone Jacob, coniugata Veil (Nizza, 13 luglio 1927 – Parigi, 30 giugno 2017), è stata una politica francese. La sua famiglia era ebrea, fu deportata a Auschwitz all’età di sedici anni, durante l’Olocausto, dove ha perso suo padre, fratello e madre. Nel 1974, è stata nominata Ministro della Salute. È il primo presidente donna del Parlamento europeo appena eletto dal 1979 al 1982. Ebbe anche l’incarico della Famiglia e della Sicurezza Sociale. La nomina di Simone Veil rappresentò una novità, anche perché fu una delle prime donne ministro. In quel periodo riuscì a ottenere l’approvazione della legge sull’aborto (1975), sia pure subendo nel corso di un lungo ed estenuante dibattito all’Assemblée Nationale violenti attacchi da parte dei deputati più oltranzisti (un parlamentare del centrodestra arrivò a deporre un feto sotto formalina sul banco dei ministri). È considerata generalmente una dei promotori della riconciliazione franco-tedesca e dell’integrazione europea. Dal 1993 al 1995, era ministro di Stato, ministro degli Affari sociali, della Sanità. Dal 1998 al 2007 fece parte del Consiglio costituzionale Francese, e nel 2008 è stata eletta l’Accademia francese nel 2008. La Francia nel 2018 emetterà anche un’altra moneta da 2 euro dedicata al Fiordaliso della Francia – Le bleuet de la Grande Guerre”.

Valore facciale: 2 Euro
Diametro: 25,75 mm
Peso: 8,5 grammi
Spessore: 2,20 millimetri
Metallo: CuNi25 – CuZn20Ni5/Ni/CuZn20Ni5
Zecca: Monnaie de Paris
Disegnatore:
Anno: 2018
Tiratura: circa 15.000.000; 10.000 Box BU (FDC); 10.000 Box BE (Proof);
Prezzi emissioni: 20 euro Proof ; 10 euro BU (FDC) ;
Emissione: 29 giugno 2018.Image: Monnaie de Paris

Precedente Europa: nuova banconota da 200 euro serie “Europa” 2019. Successivo Belgio 5 euro commemorativo dedicato al “60° anniversario dei Puffi” 2018.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.