Italia: 5 euro commemorativo dedicato al “500° anniversario della scomparsa di Donato Bramante” 2014.

Italia 5 euro donato bramante 2014L’Italia ha autorizzata l’emissione della moneta d’argento da euro 10 dedicato al “500° anniversario della scomparsa di Donato Bramante (1514-2014)”, in versione fior di conio e proof, millesimo 2014, da cedere, in appositi contenitori, ad enti, associazioni e privati italiani o stranieri. Donato “Donnino” di Angelo di Pascuccio detto il Bramante (Fermignano, 1444 – Roma, 11 aprile 1514) è stato un architetto e pittore italiano, tra i maggiori artisti del Rinascimento. Formatosi a Urbino, uno dei centri della cultura italiana del XV secolo, fu attivo dapprima a Milano, condizionando lo sviluppo del rinascimento lombardo, quindi a Roma, dove progettò la Basilica di San Pietro. In qualità di architetto, fu la personalità di maggior rilievo nel passaggio tra il XV e il XVI secolo e nel maturare del classicismo cinquecentesco, tanto che la sua opera è confrontata dai contemporanei all’architettura delle vestigia romane e lui considerato “inventor e luce della buona e vera Architettura”. Sul dritto: Donato Bramante; nel giro in alto, REPUBBLICA ITALIANA, in basso a destra, M.A.CASSOL. Sul rovescio: Il “Tempietto” di San Pietro in Montorio; nel giro in alto, BRAMANTE; in basso R; ai lati del centro 1514 / 2014 – nel campo in alto, 5 – EURO. Sul bordo: zigrinatura spessa continua. La moneta sarà inserita nelle serie divisionali FDC e Proof. Anche San Marino commemorerà l’evento con una moneta da 2 euro commemorativa.

Denominazione: € 5,00
Metallo: argento 925/1000
Finezza: legale 925 – tolleranza ± 3 ‰
Peso: 18 g – Tolleranza ± 5 ‰
Diametro: 32 mm
Finitura: FDC e Proof (inserita nelle due divisionali)
Zecca: Istituto e Zecca dello Stato
Autore: Maria Angela Cassol
Emissione: 2014

Precedente Italia: 5 euro commemorativo dedicato a “San Fruttuoso - Liguria ” 2014. Successivo Italia: 10 euro commemorativo dedicato a “Atri - Abruzzo ” 2014.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.