Malta: 2 euro commemorativo dedicato ai “Templi di Mnajdra” 2018.

La seconda moneta da 2 euro commemorativa 2018, sarà dedicata ai “Templi di Mnajdra”. Il rovescio della moneta mostra la faccia comune del 2 euro, mentre il lato nazionale mostra una rappresentazione dei templi Mnajdra, in alto sulla destra la scritta su tre righe “MNAJDRA TEMPLES 3600 – 2500 BC; in basso a sinistra lo stato emettitore “MALTA” e sotto l’anno di emissione “2018”; sotto l’immagine nella parte centrale destra le inziali del progettista “NGB” Noel Galea Bason. Sull’anello esterno della moneta sono raffigurate le 12 stelle della bandiera europea. Questa moneta è la terza di una serie di sette che sarà emessa dalla Banca, che raffigurano monumenti preistorici di Malta che sono elencati dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Queste monete commemorative saranno emesse in qualità circolazione in rotoli di 25 monete ciascuno. Le monete delle coincard avranno il marchio della zecca francese, mentre quella contenuta nella divisionale avrà impresso uno speciale segno della zecca maltese “F”. Il Tempio di Menaidra è un sito archeologico preistorico, situato nelle vicinanze del tempio di Hagar-Qim, sull’isola di Malta. Costruito attorno al III millennio a.C. è il più antico esempio di edificio costruito a secco (cioè senza malta), antecedente anche a Stonehenge e alle piramidi. Come struttura è assimilabile al tipo cromlech, ma più complesso: lo schema è piuttosto simile ad un ferro di cavallo e i due cerchi che lo compongono formano una specie di navata laterale continua occupata da stanze con varia destinazione. Menaidra è uno dei Templi megalitici di Malta riconosciuti Patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1992. Malta emetterà anche un’altra moneta da 2 euro commemorativa dedicata ai “Beni Culturali”.

Valore facciale: 2 euro
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Qualità: UNC
Tiratura: 350.000 in (300.000Rotolini al prezzo di 70 euro; 20.000 in Coincard al prezzo di 7 euro; 15.000 in divisionale)
Progettista: Dritto Noel Galea Bason, faccia nazionale; Inverso lato comune Luc Luycx
Zecca: Monnaie de Paris
Emissione: 20 luglio 2018
Image: Central Bank Of Malta

Precedente Italia: 2 euro commemorativo dedicato al “60° anniversario del Ministero della Salute Italiano” 2018. Successivo Austria: 50 euro Oro Proof dedicato a “Alfred Adler – Scuola Viennese di Psicoterapia” 2018.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.