Finlandia: 5 euro commemorativo dedicata al “Decenni di Indipendenza 1917-1939” 2017 Annullata.

La Finlandia nel 2017, doveva emettere 2 monete commemorative della nuova serie composta da 5 monete dedicata ai Decenni nostalgici dell’Indipendenza della Finlandia. La prima di queste ea dedicata al 1917-1939. Le immagini riportate sulle monete hanno scatenato una serie di indignazioni che hanno convinto il ministro delle Finanze Petteri Orpo al ritiro della moneta. Infatti la prima moneta rappresentava alcune esecuzioni di prigionieri durante la guerra civile. La serie doveva durare tre anni (2017-2019) e era composta da 5 monete, aspettiamo aggiornamenti sul futuro di queste monete, nel frattempo le monete sono state tolte dal sito. Secondo il programma preliminare rilasciato, le monete da collezione rilasciate erano nel seguente ordine 2017: Maggio – 1917-1939 (Guerra civile 1918) immagine annullata EUR 5; Novembre – 1940-1959 (I Figli della guerra ) EUR 5. Nel 2018 saranno emesse le seguenti monete: – 1960 al 1979 (Pello Booking Act ) EUR 5; – 1980 al 1999 (Ristrutturazione economica ) EUR 5. Mentre nel 2018 sarà emessa la seguente moneta: – 2000 al 2017 (La giustizia) immagine annullata. Il lato dritto ricorda il duro guerra civile del 1918, che la Finlandia alla fine vinse. Raffigura due figure umane, il più interno dei quali imbraccia un fucile. Proprio nel mezzo ci sono sette figure umane. Nella parte centrale il testo Kansalaissota il testo GUERRA CIVILE. In fondo a destrala lettera S simbolo del nome dell’artista. Il rovescio raffigura una torre imponente dello Stadio Olimpico di Helsinki completato nel 1938; l’anno sulla parte sinistra e sopra il simbolo della zecca finlandese. Il Valore 5 Euro è al centro del lato destro. Le monete da collezione fanno parte dei programmi che celebrano il centenario dell’indipendenza della Finlandia. Ogni moneta della serie porta il simbolo Bandiera chiave di origine finlandese. Il centro delle monete commemorative è un nichel rame, in peso, 75% di rame e 25% di nichel. L’anello è di bronzo di alluminio, in peso, 92% di rame, 6% alluminio e il 2% di nichel. Le concentrazioni possono variare fino a ± 10 per mille unità. La guerra civile finlandese è stata una guerra combattuta dal 27 gennaio al 16 maggio 1918 tra i finlandesi “rossi” (punaiset), costituiti da comunisti e socialdemocratici, e i “bianchi” (valkoiset), forze guidate dal Senato conservatore, succeduto al Senato di unità nazionale, che cercava di mantenere lo status quo. L’Helsingin Olympiastadion è uno stadio di calcio e di atletica leggera situato nel distretto di Töölö, a circa 2 chilometri dal centro della città di Helsinki, in Finlandia. Questo stadio viene solitamente utilizzato per le partite casalighe della Nazionale di calcio della Finlandia. Ha una capacità di circa 40.000 posti. Lo Stadio Olimpico è stato progettato in stile funzionalista dagli architetti Yrjö Lindegren e Toivo Jäntti. La costruzione dello stadio olimpico è iniziata nel 1934 ed è stata completata nel 1938, con l’intento di ospitare le Olimpiadi estive del 1940 , trasferite da Tokyo a Helsinki prima di essere annullate a causa della seconda guerra mondiale .
Comunicato Stampa della zecca di Finlandia del 25 aprile 2017: “La zecca della Finlandia si rammarica della cattiva sensazione causata dalle immagini sulle sue serie di monete da collezione. In un comunicato pubblicato dal Ministero finlandese delle Finanze alle ore 18.00 del 25 aprile 2017, il ministro delle finanze Petteri Orpo ha annunciato di aver avviato un processo di abrogazione del decreto sulla serie da collezione dedicata ai Decenni di indipendenza. Secondo il Ministero delle Finanze questo decreto è stato abrogato.La zecca della Finlandia, che produce monete da collezione, ha pubblicato informazioni sulla serie di monete da collezione il 24 aprile. Nessuna delle monete in questione è stata emessa e nessuna sarà in vendita.”

Tema: 1917-1939
Valore nominale: 5 €
Metallo: Alluminio bronzo (CuAl6Ni2) e rame-nichel (CuNi25)
Diametro: 27,25 mm ± 0,1 mm
Peso: 9,8 grammi ± 0,4 grammi
Qualità: Proof, UNC
Anno: 2017
Autore: Ilkka Suppanen (S.)
Tiratura: 4.000 (proof), 15.000 (UNC)
Prezzo di emissione: qualità proof 22 euro; qualità UNC 10 euro.
Data emissione: 18 maggio 2017 (prevendita online 4 maggio 2017) Annullata
Image: zecca di Finlandia.

Immagine raffigurata nella moneta da 5 euro annullata

Francia: 10 euro, 2×50 euro, 200 e 500 euro dedicate a “70° anniversario del personaggio di Paperone” 2017.

La Francia nel 2017 emetterà delle monete, di diversi valori e metalli, dedicate al “70° anniversario di Zio Paperone”. Questa serie Gioventù in euro, raffigurano i Personaggio di della Banda di zio Paperone. La moneta è stata prodotta nella piastra lucidata tecnica dello sbalzo. La moneta da 10 euro in argento colorata, raffigura l’immagine di zio Paperino e sul retro, la perfetta simmetria del contorno della testa per Paperone. La moneta da 50 euro in argento colorata, raffigura le immagini dei personaggi principali della banda di Paperone (Paperone, zio Paperino, zia Paperina e Qui, Quo e Qua) e sul retro, la perfetta simmetria del contorno della testa per Paperone. La moneta da 50 euro in oro, raffigura l’immagine di zio Paperone vestito con la sua solita giacca rossa e sul retro, la perfetta simmetria del contorno della testa per Paperone. La moneta da 200 euro in oro, raffigura l’immagine di zio Paperino e sul retro, la perfetta simmetria del contorno della testa per Paperone. La moneta da 500 euro in oro, raffigura le immagini dei personaggi principali della banda di Paperone e sul retro, la perfetta simmetria del contorno della testa per Paperone. La medaglia rappresenta Paperino durante un salto in piscina. L’originalità di questa medaglia è che Paperino può stare in piedi senza cavalletto. La medaglia da 1 centesimo rappresenta la riproduzione della famosa moneta n°1 da 1 centesimo fortunata di Zio Paperone. Zio Paperone è stato creato da Disney nel 1947. Zio materno di Paperino, è famoso in tutto il mondo, per la sua reputazione di avaro e la sua parte di avventuriero. Il film chiamato «DuckTales», ispirato alla serie animata televisiva dal 1990, uscirà nel 2017. Zio Paperone, è un personaggio dei fumetti e dei cartoni animati della Disney, ideato da Carl Barks nel 1947. È apparso come protagonista o comprimario in migliaia di storie a fumetti realizzate in vari paesi del mondo e in decine di cartoni animati. La rivista Forbes lo pone al 1º posto tra i “personaggi di fantasia più ricchi del mondo” attribuendogli un patrimonio di 65 miliardi di dollari. Nel 2016 la Monnaie de Paris aveva dedicato questa serie a Topolino.

Valore facciale: € 10 Color
Metallo: Argento 333/1000
Qualità: Proof
Peso: 19,98 grammi
Diametro: 37 mm
Zecca: Monnaie de Paris
Millesimo: 2017
Tiratura: 3.000
Prezzo emissione: 70 euro
Emissione: maggio 2017

Valore facciale: € 50 Color
Metallo: Argento 900/1000
Qualità: Proof
Peso: 163,8 grammi (peso fine 155,61 grammi)
Diametro: 50 mm
Zecca: Monnaie de Paris
Millesimo: 2017
Tiratura: 500
Prezzo emissione: 508 euro
Emissione: maggio 2017

Valore facciale: € 50
Metallo: Oro 920/1000
Qualità: Proof
Peso: 8,45 g – ¼ oz
Diametro: 22 mm
Autore: Monnaie de Paris
Millesimo: 2017
Tiratura: 1.000
Prezzo emissione: 505 euro
Emissione: maggio 2017

Valore facciale: € 200
Metallo: Oro 999/1000
Qualità: Proof
Peso: 31,104 g – 1 oz
Diametro: 37 mm
Autore: Monnaie de Paris
Millesimo: 2017
Tiratura: 500
Prezzo emissione: 2130 euro
Emissione: maggio 2017

Valore facciale: € 500
Metallo: Oro 999/1000
Qualità: Proof
Peso: 155,50 g – 5oz.
Diametro: 50mm
Autore: Monnaie de Paris
Millesimo: 2017
Tiratura: 99
Prezzo emissione: 10.658 euro
Emissione: maggio 2017

Medaglia: Paperino
Autore: Monnaie de Paris
Millesimo: 2017
Tiratura: 500
Prezzo emissione: euro
Emissione: maggio 2017

Medaglia: 1 cent Paperone
Autore: Monnaie de Paris
Millesimo: 2017
Tiratura: illimitata
Prezzo emissione: euro
Emissione: maggio 2017
Images: Monnaie de Paris e Disney.

Francia: serie divisionale FDC dedicata al “XXVIII° Salone numismatico di Tokyo – TICC” 2017.

La Francia nel 2017 emetterà una divisionale FDC dedicata al “XXVIII° Salone numismatico di Tokyo (28-29-30 aprile 2017)”. Il TICC 2017 è organizzato dall’Associazione Giappone Numismatico Flash e si terrà presso il Royal Park Hotel, nel cuore di Tokyo, situato accanto al Tokyo City Air Terminal. Il TICC è noto come il più grande spettacolo di monete in Giappone con la collaborazione del zecca del Giappone e la National Bureau di stampa, il Giappone come i sostenitori ufficiali, ha una reputazione riconosciuta a livello internazionale dalle zecche e rivenditori di tutto il mondo. Nella divisionale ci saranno le otto monete per la circolazione: 1c-2c-5c-10c-20c-50c-1€-2€. In edizione limitata a 500 copie.Autore: Monnaie de Paris
Peso: 150 grammi
Edizione: 500 pezzi
Metallo: Rame / Alluminio / Nickel
Qualità: FDC
Anno: 2017
Valore facciale: 1c-2c-5c-10c-20c-50c-1 euro-2 euro
Prezzo emissione: 43,00 euro (prezzo emissione alla fiera 5.400 yen)
Emissione: 28 aprile 2017.

Malta: serie divisionale BU dedicata ai “Templi di Hagar Qim” 2017.

Malta serie divisionale 2017 contenente le monete da 1 cent. a 2 euro + 2 Euro commemorativa 2017 dedicata ai “Templi di Hagar Qim 3600 – 3200 BC” in qualità FDC. Le monete contenute nella divisionale avrà impresso uno speciale segno della zecca maltese. Il tempio di Ħaġar Qim, che tradotto vuol dire la “pietra eretta” o “pietra del culto”, fu scavato per la prima volta nel 1839 ed è stato datato alla fase di Tarscen (c. 3200-2500 a.C.). Si trova sulla sommità di una collina posta sul versante meridionale dell’isola di Malta, guardante il mare e la piccola isola di Filfola. Dista circa 2 km ver sud-ovest dal villaggio di Crendi. Questo sito è classificato al patrimonio mondiale dell’Unesco.Valore nominale: 5,88 euro
Designer monete in circolazione: Dritto faccia nazionale Noel Galea Bason / Inverso lato comune Luc Luycx
Designer Commemorative: Dritto faccia nazionale Noel Galea Bason / Inverso lato comune Luc Luycx
Metallo: Rame / Alluminio / Nickel
Contenuto: 1c-2c-5c-10c-20c-50c-1 euro-2 euro+2 Euro comm. 2017 Templi di Hagar Qim
Qualità: BU
Zecca: Monnaie de Paris
Tiratura: 30.000 pezzi
Prezzo emissione: 26 euro (+spese spedizione)
Emissione: 31 maggio 2017.

Francia: serie divisionale FDC “Prima Guerra Mondiale: La Guerra Moderna” 2017.

La Monnaie de Paris nel 2017 emetterà una mini divisionale dedicata alla “Prima Guerra Mondiale: La Guerra Moderna” (Anno 4°). La divisionale fa parte di una serie iniziata nel 2014, per il centenario della grande guerra. Questa serie evidenzia la modernizzazione della guerra con aerei, carri armati e gli alleati 1917. Gli anni della prima guerra mondiale videro la più rapida accelerazione del progresso tecnologico della storia. La divisionale contiene le otto monete per la circolazione nazionali e la tiratura sarà limitata a soli 500 pezzi.Peso: 150 grammi
Edizione: 500 pezzi
Metallo: Rame / Alluminio / Nickel
Qualità: FDC
Valore nominale: 3,88 euro
Contenuto: 1c-2c-5c-10c-20c-50c-1 euro-2 euro
Autore: Monnaie de Paris
Prezzo emissione: 43,00 euro
Emissione: 2017.

Estonia: 2 euro commemorativo “100° anniversario indipendenza” 2018.

Nel 2018 l’Estonia celebrerà il 100° anniversario della sua prima indipendenza dall’Unione Sovietica con una moneta commemorativa da 2 euro commemorativa dedicata al 100° anniversario dell’Indipendenza. La moneta da due euro presenta il logo nazionale ufficiale per il giubileo, che può essere letto come i numeri 18 (anno di emissione) e 100 (centenario dell’indipendenza). Questo trucco con i numeri unisce l’anno in cui lo stato è stato fondato con oggi. I progettisti vincenti sono Ionel Lehari e Meelis Opmann della concept & design agency Identity OÜ, che è anche l’agenzia dietro il logo ufficiale del centenario estone. Il secondo posto nella competizione di design è andato a Riho Luuse e terzo a Heino Prunsvelt. Il progettista riceverà un premio di 2000 euro mentre il secondo posto vincerà 700 euro e il terzo posto 500. Al concorso hanno partecipato 33 bozzetti. La moneta avrà una tiratura di 1.317.800 esemplari, pari alla popolazione Estone al 1° gennaio 2017. Gli estoni colsero l’occasione di disorientamento russo per affermare la loro identità nazionale, risorta nel corso dell’Ottocento e la dichiarazione di indipendenza avvenne il 24 febbraio 1918. L’indipendenza estone non fu riconosciuta subito dall’Impero tedesco, che durante la prima guerra mondiale, a partire dall’ottobre del 1917 cominciò ad occupare militarmente il territorio estone; tuttavia non si oppose mai ai movimenti indipendentisti. L’occupazione militare si esaurì nel marzo del 1918, in seguito al trattato di pace Brest-Litovsk tra la Russia bolscevica e gli Imperi centrali. I bolscevichi, nel vuoto di potere lasciato dai tedeschi, rioccuparono l’Estonia tentando di riprendersi i territori ceduti. Ne scaturì una sanguinosa guerra di secessione tra estoni, aiutati dagli occidentali e russi. L’estonia nel 2018 emetterà anche una moneta da 2 euro commemorativa dedicata al 100° anniversario dell’Indipendenza degli Stati Baltici, emissione congiunta con Lettonia e Lituania.
Valore facciale: 2 Euro
Diametro: 25,75 mm
Peso moneta: 8,5 grammi
Spessore: 2,20 mm
Metallo: CuNi25 – CuZn20Ni5/Ni/CuZn20Ni5
Progettista: Ionel Lehari e Meelis Opmann
Tiratura: 1.317.800
Data emissione: 2018.