Portogallo: 2.5 euro commemorativo dedicato alla città di Elvas “fortificazioni” 2013.

ElvasA novembre il Portogallo emetterà due monete da 2,5 euro commemorative dedicate alla città di Elvas “fortificazioni”. Queste monete con lo stesso disegno e si differenziano per il metallo su cui sono coniate. Elvas ha ricevuto il diritto di città nel 1513. La precedenza dominata dai Mori Elvas, a seguito della conquista cristiana del portoghese 1226 Elvas e scelto la Regina spagnola Maria Luisa di Borbone-Parma arance abili ha dato il “arancio-guerra” il suo nome. Elvas ospita la più grande collezione di fortificazioni bastione nel mondo, che è stato un patrimonio dell’umanità dall’UNESCO 30 Giugno 2012, e tutto il centro storico della città. Elvas (‘ɛɫvɐʃ) è un comune portoghese di 23.361 abitanti situato nel distretto di Portalegre. È una cittadina fortificata a difesa del confine con la Spagna che si trova a soli 11 km di distanza sulla strada che da Lisbona porta a Madrid. Oggi è un fiorente centro manifatturiero, commerciale e polo agricolo di un’area collinare coperta da frutteti e oliveti nella regione dell’Alto Alentejo. Il suo centro storico è chiuso da una serie di fortificazioni che testimoniano il ruolo strategico militare avuto nel passato.

Portogallo Elvas 2013aMetallo: Nichel Rame
Autore: Nuno Caetano
Series: World Heritage Series
Data emissione: novembre 2013
Valore facciale: 2.50 Euro
Qualità: Normale
Diametro: 28,00 millimetri
Tiratura: 100.000
Peso: 10 g
Prezzo: 2.50 euro
Data emissione: 21 novembre 2013

Portogallo 2_5 euro elvas 2013Metallo: Argento 925/1000
Autore: Nuno Caetano
Series: World Heritage Series
Data emissione: novembre 2013
Valore facciale: 2.50 Euro
Qualità: Proof
Diametro: 28,00 millimetri
Tiratura: 2.500
Confezione: Case di legno con certificato numerato di garanzia
Peso: 12 g
Prezzo: 49,81 euro
Data emissione: 21 novembre 2013

Precedente Finlandia: Divisionale FDC dedicata alle “Aland” 2013. Successivo Francia: Monete 3 da 5 euro, 3 da 25 euro , 250 e 500 Euro "I valori della Repubblica " 2013.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.