Slovacchia: 10 euro commemorativo dedicato al “Resistenza civica spontanea e non violenta all’invasione del Patto di Varsavia nell’agosto 1968” 2018.

Nel 2018 la Národná banka Slovenska (NBS) emetterà una moneta d’argento da 10 euro commemorativa dedicata alla Resistenza civica spontanea e non violenta all’invasione del Patto di Varsavia nell’agosto 1968. Nel mese di giugno 2017 Národná banka Slovenska (NBS) ha annunciato un concorso pubblico per la progettazione di una moneta da collezione in argento da € 10 caratterizzata dalla resistenza civica spontanea e non violenta all’invasione del Patto di Varsavia dell’agosto 1968. Un totale di 14 progetti di tredici designer sono stati ammessi alla competizione. A settembre 2017 i progetti sono stati valutati in modo anonimo dal Comitato per la valutazione dei disegni di monete commemorative da collezione. Il comitato è stato assistito nel suo compito da un consulente esperto, Slavomír Michálek, direttore dell’Istituto di storia dell’Accademia delle scienze slovacca. A giudizio del Comitato, nessuno dei progetti valutati mostrava la qualità artistica richiesta per un primo o un secondo premio. Due progetti sono stati consigliati per un terzo premio, uno di Patrik Kovačovský e uno di Zbyněk Fojtů. Il Comitato ha anche raccomandato che il design di Fojtů sia selezionato per la moneta. Il Consiglio di amministrazione della Banca NBS inizialmente decise di non accettare la raccomandazione del Comitato e non approvò alcun progetto per la moneta. In una riunione successiva, il consiglio di amministrazione della Banca ha riconsiderato la questione e ha deciso che il progetto del sig. Kovačovský sarebbe stato utilizzato per la moneta. Il disegno del rovescio di Kovačovský descrive otto linee parallele, regolarmente distanziate, di filo spinato che corre da un bordo all’altro. Il numero ’68’ è posizionato dietro le linee e riempie lo spazio coperto da esse. L’orizzontalità della composizione principale è accentuata dalla collocazione centrale dello stemma slovacco sopra il numero. Il Comitato considerava il motivo del filo spinato un simbolo appropriato del periodo di “normalizzazione” che seguì l’invasione. Il design rovesciato presenta elementi della fotografia iconica di Laco Bielik intitolata “L’uomo a petto nudo davanti al carro armato degli occupanti”, scattata a Bratislava il 21 agosto 1968 e pubblicata da molte agenzie di stampa in tutto il mondo. Il disegno è legato alla composizione al dritto da un grande numero ’50’, e nella parte inferiore del numero cinque c’è la parola slovacca ‘výročie’ (anniversario). Il disegno a rovescio di Mr Fojtù è dominato dalla vista frontale di un carro armato sovietico posizionato sopra una cartina a contorno della Cecoslovacchia. La mappa è divisa a metà da una “striscia di aggressione” vuota, che rappresenta la canna del carro armato. Il disegno rovesciato è anche diviso verticalmente dalla “striscia di aggressione” e raffigura, su entrambi i lati della striscia, i contorni di più mani nude in un gesto di resistenza. Un premio aggiuntivo è stato assegnato a Ivan Řehák in riconoscimento della qualità del suo design. Il Patto di Varsavia del 1955, detto anche Trattato di Varsavia fu un’alleanza militare tra gli Stati comunisti del Blocco sovietico, nata come contrapposizione all’Alleanza del Patto Atlantico (NATO) fondata nel 1949.

Valore nominale: 10 euro
Materiale: Argento 900/1000 – Cu 100/1000
Diametro: 34 millimetri
Peso: 18 grammi
Designer: Patrik Kovačovský
Prezzo previsto: 27 euro
Tiratura: 3.100 BU – 5.400 Proof
Data prevista emissione: agosto 2018

Terzo premio pari merito con la vincitrice
Designer: Zbyněk Fojtů Image: NBS

Precedente Francia: 5, 10, 50, 200 e 500 € commemorativi dedicati al “Europa Star -Barocco e Rococò” 2018. Successivo Francia: 10, 50€ arg e 50, 200, 500€ oro “Storia dell’aviazione – Aircraft Dakota” 2018.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.