Slovacchia: 100 € commemorativo dedicato all’ “incoronazioni a Bratislava – 450° anniversario dell’incoronazione di Massimiliano II” 2013.

Slovacchia 100 euro massimiliano 2013La Slovacchia a novembre emetterà una moneta da 100 € commemorativa deicata all’ “incoronazioni a Bratislava – 450° anniversario dell’incoronazione di Massimiliano II” 2013.
La moneta d’oro del valore di 100 euro “incoronazioni Pressburger – il 450 ° anniversario dell’incoronazione di Massimiliano II” sarà in qualità proof (finitura a specchio).
Data emissione: novembre 2013.
Materiale: Au 900/1000, Ag 75/1000, Cu 25/1000
Diametro: 26 millimetri
Peso: 9.5 grammi
Qualità: Proof
Designer: Karol Ličko
Tiratura: 4.300 pezzi
Prezzo emissione: 384 euro
I risultati del concorso anonimo pubblico per la progettazione di un oro da 100 euro, monete da collezione per commemorare il 450° anniversario dell’incoronazione di Massimiliano.

Slovacchia 100 euro 2013aPrimo premio Karol LickoSlovacchia 100 euro 2013b

Secondo premio Acad. statue. Ivan RehakSlovacchia 100 euro 2013c
Terzo premio mons. arte. Miroslav Hric, ARTD.

Ad agosto 2012 Národná banka Slovenska ha annunciato un concorso pubblico per la progettazione di un 100 € collezionista di monete d’oro per commemorare il 450 ° anniversario della incoronazione a Bratislava di Massimiliano come re d’Ungheria. Quattordici disegni sono stati inseriti in forma anonima al concorso, e alla fine di novembre 2012 sono stati giudicati dal Comitato per la valutazione dei disegni delle monete euro slovacche. Il Comitato ha concluso che la maggior parte dei modelli non ha soddisfatto i criteri tecnici per la moneta e, secondo il consulente esperto per il Comitato, molti disegni erroneamente descritti i dettagli della incoronazione, tra architettura e manufatti di quel periodo. Come risultato, il concorso è stato annullato e non sono stati premiati. L’NBS Bank Board ha deciso che la gara sarebbe stata rieseguita nel gennaio 2013. Un totale di tredici disegni da undici progettisti sono stati iscritti al concorso, e il 28 febbraio 2013 hanno sono stati giudicati dal comitato. Il consulente esperto per il Comitato è stato lo storico e giornalista PhDr. Štefan Holčík, CSC., Che ha valutato gli aspetti storici delle voci. Sulla raccomandazione del Comitato, su progetto di Karol Ličko è stato assegnato un ridotto primo premio e sarà utilizzato per la moneta, mentre il secondo e il terzo premio sono stati assegnati per la creazione di akad . soch. Ivan Řehák e mons. arte. Miroslav Hric, ARTD. Il concorso si è concluso con una decisione del Governatore NBS, del 19 marzo 2013. progetto vincitore Il Comitato ha elogiato il signor di Ličko per la sua accurata interpretazione di Massimiliano sul retro, accompagnata da una rappresentazione della Cattedrale di San Martino – un simbolo della città e la luogo dove venivano incoronati i re ungheresi 1563-1830. Sul lato opposto è una bella rappresentazione della corona reale sopra il palazzo reale, con il risalto dato alla torre sud-occidentale del palazzo, dove la corona è stato mantenuto per 200 anni. Il Comitato è stato colpito con l’equilibrio artistico tra le facce e la retromarcia e con la composizione della scritta intorno al bordo del disegno. Il secondo premio è stato assegnato a akad. soch. Ivan Řehák con il Comitato nota l’anticonformismo dei suoi disegni per le facce e la retromarcia. Ognuno si trova all’interno di un quadrato e le iscrizioni sono collocati tra i bordi delle piazze e il bordo della moneta. Il design dritto presenta un paesaggio urbano storico del 16 ° secolo Bratislava, inframmezzato da lampi di luce dai fuochi d’artificio di cui la descrizione delle celebrazioni post-incoronazione. Sul retro è un ritratto di Massimiliano, che è noto per essere una copia di un ritratto si trova la fontana nella piazza principale di Bratislava. Il disegno di sfondo presenta motivi e manufatti provenienti da una incisione storica. Il terzo premio è andato a mons. arte. Miroslav Hric, ARTD. Il rovescio raffigura Massimiliano e, alla destra del suo ritratto, la corona reale ungherese. L’anno incoronazione appare sotto la corona. Il Comitato ha elogiato la rappresentazione precisa della catena dell’Ordine del Toson d’Oro e il ritratto straordinariamente fedele e realistico di Massimiliano. Il dritto mostra il re appena incoronato a cavallo con un paesaggio urbano di Bratislava in background.
Massimiliano II d’Asburgo (1527-1576) è stato imperatore del Sacro Romano Impero dal 1564 alla sua morte.Egli fu in conflitto con l’Impero ottomano, allora guidato da Solimano il Magnifico, ma la guerra si concluse con la pace di Adrianopoli che si limitava a sancire il ritorno allo status quo. Per quanto riguarda le sue idee religiose, prima di salire al trono Massimiliano mostrò simpatie verso il protestantesimo, tanto da far seriamente preoccupare la famiglia e il papato, ma poi decise di impegnarsi in favore del cattolicesimo. Poco prima di diventare imperatore, l’8 settembre 1563 Massimiliano venne incoronato re d’Ungheria a Bratislava da Nicolaus Olahus, arcivescovo di Esztergom.

Precedente Francia: 10€ e 50 € dedicati ai "1500 anni di storia francese - Luigi XI, 1423 - 1483" 2013. Successivo Spagna: 5, 10, 20, 30 e 50 euro commemorativo in Argento “75° compleanno di Sua Maestà il Re Juan Carlos I” 2013.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.