Spagna: 10 e 200 euro commemorativi serie “Europa Star” dedicati al “Barocco e Rococò – Plaza Mayor di Salamanca” 2018.

La Spagna nel 2018, conierà due monete, una in argento e una in oro, commemorative della serie Europa Star dedicate al Barocco e Rococò – Plaza Mayor di Salamanca. Nel dritto, al centro della moneta e all’interno di un cerchio, è riprodotto il ritratto di Sua Maestà il Re Don Felipe VI, con il distintivo del Capitano Generale. A sinistra, in forma circolare e maiuscola, la leggenda FELIPE VI REY DE ESPAÑA; a destra, l’anno del conio 2018. Nella parte in alto a sinistra della moneta, in una circolare e maiuscola, la scritta BARROCO Y ROCOCO’. Nella parte inferiore della moneta, il marchio comune adottato dai paesi che emettono valute dedicate al Programma Europa. Una stella a cinque punte occupa l’intero fondo della moneta. Sul rovescio in tre cornici ovali, tre elementi del periodo Barocco e Rococò: nella parte ovale superiore è rappresentata la Plaza Mayor è il centro della vita urbana della città di Salamanca. Per la sua vicinanza alla chiesa di San Martín, venne chiamata in principio Plaza de San Martín. Appena costruita, le dimensioni erano maggiori delle attuali. A quel tempo, venne considerata la più grande del Cristianesimo nella quale si realizzassero contemporaneamente tutte le funzioni di una piazza (feste, mercato, corride…). Nell’ovale di destra è raffigurato Félix Lope de Vega y Carpio (Madrid, 25 novembre 1562 – Madrid, 27 agosto 1635) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo spagnolo. Visse nel siglo de oro spagnolo. Fu incredibilmente prolifico ed è nel numero ristretto dei più famosi autori di teatro del mondo. Cervantes lo definì Monstruo de Naturaleza, Prodigio della natura, per la sua facilità nello scrivere. Mentre nell’ovale di sinistra è raffigurata Margherita Maria Teresa d’Asburgo (Madrid, 12 luglio 1651 – Vienna, 12 marzo 1673) era figlia del re Filippo IV di Spagna e della sua seconda moglie, Marianna d’Austria. Fu Sacra Romana Imperatrice come consorte di Leopoldo I. È nota soprattutto per essere la protagonista di Las Meninas, il più celebre dipinto di Diego Velázquez. Nella moneta da 10 euro l’immagine dell’Infanta Margherita, ha gli stessi colori di quella reale. Nella parte inferiore della moneta, in lettere maiuscole e su due righe, il valore della monete 10 o 200 EURO; a sinistra, il marchio della zecca di Madrid. Valore nominale: 10 euro (8 reales)

Metallo: Argento 925/1000, il resto è in rame)
Peso: 27 grammi
Diametro: 40 mm.
Forma:. circolare con bordo zigrinato
Qualità:. Proof
Tiratura: 7.500
Prezzo emissione: 66,55 euro
Data emissione: aprile 2018.Valore nominale: 200 euro (4 scudi)
Metallo: Oro 999/1000
Peso: 13,5 grammi
Diametro: 30 millimetri
Forma:. circolare con bordo zigrinato
Qualità: Proof.
Tiratura: 2.000
Prezzo emissione: 800 euro
Data emissione: aprile 2018.
Image: FNMT

Precedente Francia: 10€ e 50€ “Uomini e donne francesi della 1° Guerra Mondiale – Centenario della fine della Guerra” 2018. Successivo Francia: 10 euro arg. e 5, 50, 200 e 500 euro oro commemorativi “Coppa del Mondo FIFA Russia 2018” 2018.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.