Vaticano: 10 Euro commemorativo in argento dedicato alla “XXV Giornata Mondiale del Malato” 2017.

Il Vaticano nel 2017 emetterà una moneta commemorativa da 10 euro in argento dedicata alla “XXV Giornata Mondiale del Malato”. La Giornata mondiale del malato è stata celebrata l’11 febbraio 2017. Il tema della Giornata è racchiuso nelle parole “Stupore per quanto Dio compie: Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente…” (Lc 1,49). La Giornata mondiale del malato è una ricorrenza della Chiesa cattolica romana. Fu istituita il 13 maggio 1992 da Papa Giovanni Paolo II. La moneta raffigura la Vergine Maria che tende le mani, cinte dal rosario, ad un uomo avvolto da un serpente, che rappresenta l’umanità tra le spire del male. In alto una colomba simbolo dello Spirito Santo che scende dal cielo; in cerchio la scritta CITTA’ DEL VATICANO; in basso al centro il valore 10 EURO. Il dritto raffigura lo stemma di Papa Francesco I senza lo scudo con sotto il motto MISERANDO ATQUE ELIGENDO; in cerchio il nome del pontefice FRANCISCUS PONT. MAX. AN.V; in basso a destra la firma dell’autore D. Longo. La moneta raffigura un uomo stretto nella morsa di un mostro: la malattia. La Madonna di Lourdes che riconosciamo dal Rosario e dalle rose sui piedi e la colomba dello Spirito Santo che sovrasta la scena simboleggiano la presenza di Dio. L’uomo non è mai solo di fronte alle difficoltà, il Signore lo sostiene e lo invita a fare delle proprie esperienze di vita, anche di quelle negative, una testimonianza di Fede.

Valore facciale: 10 euro
Qualità: Fondo specchio – Proof
Metallo: Argento 925/1000
Diametro: 34 mm
Peso: 22 grammi
Tiratura: 5.500 pezzi
Bordo: miserando Atque eligendo + MMXVII +
Scultore: Daniela Longo
Incisore: Silvia Petrassi
Zecca: IPZS (Italia)
Prezzo emissione: 69,00 euro
Data di Emissione: 5 ottobre 2017. Image: UFN

Precedente Lussemburgo: Rotolino 2 euro commemorativo “50° anniversario del Servizio Militare Volontario nel Lussemburgo” 2017. Successivo San Marino: Folder BU 2 euro commemorativo “750° anniversario della nascita di Giotto” 2017.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.