Italia: Rotolino 2 euro commemorativo “400° anniversario del completamento della basilica di San Marco a Venezia” 2017.

Come vi avevamo già annunciato il 23 dicembre 2016 e il 26 gennaio 2017, l’Italia il 21 giugno 2017, ha emesso dei rotolini contenenti 25 monete da 2 euro commemorative in qualità UNC dedicate al “400° anniversario del completamento della basilica di San Marco a Venezia”. La moneta raffigura la facciata della Basilica di San Marco a Venezia; in esergo, le date «1617» e «2017», rispettivamente anno di completamento della Basilica e anno di emissione della moneta, poste ai lati del monogramma «RI» della Repubblica italiana; in basso, la scritta «San Marco»; a destra «LDS», iniziali dell’autore Luciana De Simoni; in alto, la scritta «Venezia» e «R», identificativo della Zecca di Roma; nel giro, le dodici stelle dell’Unione europea. La basilica di San Marco a Venezia è la chiesa principale della città, cattedrale metropolitana e sede del patriarca. Assieme all’omonimo campanile e a piazza San Marco, che da essa prende il nome, è il principale monumento di Venezia e uno dei simboli d’Italia.
Tema: 400° anniversario del completamento della basilica di San Marco a Venezia
Valore facciale: 25x 2 Euro
Qualità: UNC
Tiratura: 1.500.000 (7.000 Proof)
Diametro: 25,75 mm
Peso rotolino: 212,50 grammi
Peso: 8,5 grammi
Disegno: Luciana De Simoni
Zecca: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Prezzo emissione: al facciale
Data emissione: 27 gennaio 2017
Images: IPZS.

Estonia: Coincard 2 euro commemorativo “Strada dell’Estonia di indipendenza” 2017.

L’Estonia nel 2017 emetterà una coincard contenente una moneta da 2 euro commemorativa dedicata al “Strada dell’Estonia di indipendenza” e agli eventi che hanno preceduto l’indipendenza dell’Estonia. La moneta realizzata da Jaan Meristo , mostra delle foglie e dei rami di quercia e il tronco nudo di una quercia. La quercia simboleggia la strada tortuosa dell’Estonia verso l’indipendenza, i rami spogli si riferiscono al 1917 e le foglie simboleggiano la forza, la realizzazione e la longevità. Le foglie di quercia presentano sul grande stemma della Repubblica di Estonia. Il 100° anniversario della Repubblica di Estonia cade nel 2018. Ma lo Stato non è stato fondato in un solo giorno. L’Estonia ha ottenuto l’autonomia dopo la rivoluzione di febbraio in Russia nel 1917. Quando è stata stabilita la provincia di Estonia. La tiratura della coincard è di 10.000 in versione BU.Valore facciale: 2 Euro
Diametro: 25,75 mm
Peso moneta: 8,5 grammi
Spessore: 2,20 mm
Metallo: CuNi25 – CuZn20Ni5/Ni/CuZn20Ni5
Progettista: Jaan Meristo
Zecca: Lituania
Tiratura: max 1.500.000 di cui 10.000 in versione BU
Prezzo emissione: 7 euro
Data emissione: 26 giugno 2017 online e 27 giugno nel Museo.

Malta: Rotolino 2 euro commemorativo “Templi di Hagar Qim” 2017.

Malta nel 2017 emetterà dei rotolini contenenti 25 monete da 2 euro commemorative dedicate ai “Templi di Hagar Qim” in qualità UNC. Il rovescio della moneta mostra la faccia comune del 2 euro, mentre il lato nazionale mostra una rappresentazione dei templi Hagar Qim, in alto sulla destra la scritta su tre righe “MAGAR QIM TEMPLES 3600 – 3200 BC; in basso a sinistra lo stato emettitore “MALTA” e sotto l’anno di emissione “2017”; sotto l’immagine nella parte centrale destra le inziali del progettista “NGB” Noel Galea Bason. Sull’anello esterno della moneta sono raffigurate le 12 stelle della bandiera europea
Valore facciale: 25x 2 euro
Peso rotolino: 212,50 grammi
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Qualità: UNC
Tiratura: 350.000 in Rotolini al prezzo di 70 euro
Tiratura: 30.000 in Coincard al prezzo di 7 euro
Progettista: Dritto Noel Galea Bason, faccia nazionale; Inverso lato comune Luc Luycx
Zecca: Monnaie de Paris
Emissione: 27 giugno 2017
Image: Central Bank Of Malta

Austria: 2 euro commemorativo dedicato al “100° Anniversario della Republica austriaca” 2018.

L’Austria nel 2017 emetterà una moneta da 2 euro commemorativa datata 2018, dedicata al “100° Anniversario della Repubblica austriaca”. La moneta verrà emessa con una tiratura di 18.100.100 esemplari, con riferimento all’anno 18 come 2018 e 100 come 100° anniversario. Il disegno raffigura l’edificio del Parlamento e la figura di Atena Pallade di profilo. Sulla sinistra la data «2018». Il bordo del tondello dorato interno riporta le iscrizioni «Republik Österreich» (Repubblica d’Austria) e «100 Jahre» (centesimo anniversario). Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. Con la locuzione Prima Repubblica Austriaca, nella storia del paese mitteleuropeo, ci si riferisce al periodo successivo alla prima guerra mondiale che seguì la caduta dell’Impero austro-ungarico (Finis Austriae) fino alla seconda guerra mondiale. Questo periodo fu segnato da un violento conflitto tra la destra e la sinistra, come nella rivolta di luglio del 1927. La costituzione austriaca entrò in vigore nel 1920 ed emendata nel 1929. Il periodo della Prima Repubblica finisce con l’Anschluss ad opera della Germania nazista nel 1938, oppure con l’istituzione della dittatura austrofascista del 1933-1934, che seguì la guerra civile austriaca. La costituzione dello Stato austro-fascista non considerava più l’Austria una repubblica, bensì come un Bundesstaat, ossia una federazione.
Valore facciale: 2 Euro
Diametro: 25,75 mm
Peso: 8,5 grammi
Spessore: 2,20 mm
Anno: 2018
Zecca: Austriaca
Progettista: Thomas Pesendorfer Herbert Wahner
Tiratura: 18.100.100
Data emissione: dicembre 2017
Image: UE

Malta: Coincard 2 euro commemorativo dedicato ai “Templi di Hagar Qim” 2017.

Malta nel 2017 emetterà una moneta da 2 euro commemorativa in qualità FDC, dedicata ai “Templi di Hagar Qim”. Le monete delle coincard avranno il marchio della zecca francese, ossia la cornucopia simbolo di zecca e il simbolo del direttore della zecca Yves Sampo. Il rovescio della moneta mostra la faccia comune del 2 euro, mentre il lato nazionale mostra una rappresentazione dei templi Hagar Qim, in alto sulla destra la scritta su tre righe “MAGAR QIM TEMPLES 3600 – 3200 BC; in basso a sinistra lo stato emettitore “MALTA” e sotto l’anno di emissione “2017”; sotto l’immagine nella parte centrale destra le inziali del progettista “NGB” Noel Galea Bason. Sull’anello esterno della moneta sono raffigurate le 12 stelle della bandiera europea. Questa moneta è la seconda di una serie di sette che sarà emessa dalla Banca, che raffigurano monumenti preistorici di Malta che sono elencati dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il tempio di Ħaġar Qim, che tradotto vuol dire la “pietra eretta” o “pietra del culto”, fu scavato per la prima volta nel 1839 ed è stato datato alla fase di Tarscen (c. 3200-2500 a.C.). Si trova sulla sommità di una collina posta sul versante meridionale dell’isola di Malta, guardante il mare e la piccola isola di Filfola. Dista circa 2 km ver sud-ovest dal villaggio di Crendi. Valore facciale: 2 euro
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Qualità: FDC
Tiratura: 350.000 in Rotolini al prezzo di 70 euro
Tiratura: 30.000 in Coincard al prezzo di 7 euro
Tiratura in divisionale: 30.000
Progettista: Dritto Noel Galea Bason, faccia nazionale; Inverso lato comune Luc Luycx
Zecca: Monnaie de Paris
Emissione: luglio 2017.

Spagna: Stampa proof 2 euro cc “Monumenti di Oviedo e del Regno delle Asturie” 2017.

La Spagna, nel 2017, emetterà un francobollo per la moneta da 2 euro commemorativa della serie Patrimonio mondiale dell’UNESCO in Silver Stamp and Proof of Artist, con il tema: “Monumenti di Oviedo e del Regno delle Asturie”. Nel folder è raffigurata, la foto del Chiesa di Santa Maria del Naranco. Il francobollo è di forma circolare, e rappresenta la parte anteriore della moneta da due euro commemorativa dedicata ai Monumenti di Oviedo e del Regno delle Asturie. Il folder contiene una riproduzione del sigillo in argento.
Valore facciale: 5 Euro
Qualità: Proof of Artist
Dimensioni del folder: 150 × 104,50 millimetri.
Dimensioni: 21 x 29,70 centimetri (chiuso) – 74 x 29.70 cm (aperto)
Tiratura: 3.500
Prezzo emissione: 30 euro iva inclusa
Emissione: 2017.Image: FNMT.