Monaco: Bozzetto 2 euro commemorativo dedicato al “200° anniversario della fondazione della Compagnia dei Carabinieri del Principe” 2017.

Come vi avevamo già annunciato il 7 dicembre 2016, il Principato di Monaco nel 2017 emetterà una nuova moneta da 2 € commemorativa dedicata al “200° anniversario della fondazione della Compagnia dei Carabinieri del Principe”. La Compagnia dei carabinieri del principe è un’unità cerimoniale in servizio presso il palazzo dei Principi di Monaco, fondata dal principe Onorato IV nel 1817. Inizialmente possedeva il nome di “Compagnia delle guardie”. Nel 1870, con la guerra franco-prussiana, alcuni militi vennero richiamati in servizio nell’esercito francese riducendo il Corpo a pochi uomini (molti di loro erano parte della riserva francese). La Compagnia ha assunto l’attuale denominazione il 26 gennaio 1904 a seguito di un riordino voluto dal principe Alberto I. La vendita sarà effettuata come l’anno scorso attraverso il sito del Musée du timbre et des Monnaies Monaco.
Valore facciale: 2 Euro
Diametro: 25,75 mm
Peso: 8,5 grammi
Qualità: Proof
Edizione: 2017
Tiratura: 15.000
Zecca: Monnaie de Paris
Prezzo emissione: circa 120 euro + 35 euro spedizioni per l’Italia (sped. 25 euro Francia)
Data emissione: dicembre 2017.

Italia: 2 euro commemorativo dedicato al “70° anniversario della Costituzione Italiana” 2018.

L’Italia nel 2018 emetterà una moneta da 2 euro commemorativa dedicata al “70 ° anniversario della Costituzione Italiana”. La moneta verrà emessa in versione per la circolazione, in versione Proof (Cofanetto). La Costituzione della Repubblica Italiana è la legge fondamentale dello Stato italiano e occupa il vertice della gerarchia delle fonti nell’ordinamento giuridico della Repubblica. Essa è considerata una costituzione scritta, rigida, lunga, votata, compromissoria, laica, democratica e programmatica. Approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e promulgata dal capo provvisorio dello Stato De Nicola il 27 dicembre seguente, fu pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 298, edizione straordinaria, dello stesso giorno, ed entrò in vigore il 1º gennaio 1948. Consta di 139 articoli e di 18 disposizioni transitorie e finali. Ne esistono tre originali, uno dei quali conservato presso l’archivio storico della Presidenza della Repubblica Italiana. *Image fantasy.

Andorra: 2 euro commemorativo dedicato a “Andorra, il Paese dei Pirenei” 2017.

Il Principato di Andorra nel 2017 emetterà un moneta da 2 euro commemorativa dedicata a “Andorra, il Paese dei Pirenei”. Descrizione della moneta: nella parte superiore del disegno è raffigurato un triangolo, composto da tre strisce ondulate, che rappresenta in forma stilizzata la carta geografica del paese, con la dicitura «Andorra» e «EL P AÍS DELS PIRINEUS» (il paese dei Pirenei). Questi tre elementi costituiscono il simbolo del Principato, proprietà del governo di Andorra, utilizzato nella comunicazione grafica per dare un’immagine uniforme, coerente e coordinata e consentire, allo stesso tempo, un riconoscimento certo e immediato. Nella parte inferiore del disegno è inciso l’anno di emissione «2017». Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. Il Principato di Andorra, è un microstato dell’Europa sud-occidentale, situato nei Pirenei orientali, tra la Francia e la Spagna. È la sesta nazione più piccola d’Europa con una superficie di 468 km2 e una popolazione stimata di 85.458 abitanti nel 2014. È un principato fondato nel 1278 e retto da due coprincipi: il vescovo della diocesi spagnola di Urgell e il presidente della Repubblica francese. Il Principato di Andorra nel 2017 emetterà anche un’altra moneta da 2 euro commemorativa dedicata al 100° anniversario dell’Inno di Andorra.
Anno: 2017
Valore facciale: 2 Euro
Diametro: 25,75 mm
Peso: 8,5 grammi
Tiratura: 85.000 FDC
Metallo: Cu – Ni – CuZn
Bordo: Zigrinato con iscrizione
Disegno Retro: Luc Luycx
Prezzo emissione: 12,50 euro (iva inclusa)
Emissione: dicembre 2017 (GU)
Fonte: UE

Andorra: 2 euro commemorativo dedicato al “100° anniversario dell’Inno di Andorra” 2017.

Il Principato di Andorra nel 2017 emetterà un moneta da 2 euro commemorativa dedicata al “100° anniversario dell’Inno di Andorra”. il disegno raffigura un brano dell’inno di Andorra pubblicato nel 1914. Nella parte centrale del disegno campeggiano le prime note dell’inno, affiancate da una decorazione floreale e dall’iscrizione «Himne Andorrà » (inno di Andorra). Nella parte superiore del disegno figurano l’anno di emissione, «2017», e la dicitura «100 anys de l’himne d’Andorra» (100 anni dell’inno di Andorra). La moneta commemora il 100° anniversario dell’adozione dell’inno nazionale di Andorra per decisione del Consell General (il parlamento del Principato di Andorra) del 2 aprile 1917. Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. El Gran Carlemany (“Il grande Carlo Magno”) è l’inno nazionale di Andorra. È stato scritto in catalano da Juan Benlloch y Vivó (1864-1926) e composto da Enric Marfany Bons (1871-1942). È stato adottato come inno ufficiale nel 1914. L’inno è una pomposa marcia, il cui tema ricorda abbastanza l’inno francese, mentre il suo trio centrale ricorda l’inno spagnolo, come se il compositore avesse voluto fare un omaggio alle due nazioni confinanti (non va dimenticato che fino al 1990 il presidente della repubblica francese e il vescovo spagnolo di Urgell erano i capi ufficiali del principato di Andorra, ora il potere spetta al Consiglio generale). Il testo:
El gran Carlemany, mon Pare dels alarbs em deslliurà,
I del cel vida em donà de Meritxell, la gran Mare,
Princesa nasquí i Pubilla entre dues nacions, neutral
Sols resto l’única filla de l’imperi Carlemany.
Creient i lliure onze segles, creient i lliure vull ser.
Siguin els furs mos tutors i mos Prínceps defensors!
I mos Princeps defensors!
Anno: 2017
Valore facciale: 2 Euro
Diametro: 25,75 mm
Peso: 8,5 grammi
Tiratura: 85.000 FDC
Metallo: Cu – Ni – CuZn
Bordo: Zigrinato con iscrizione
Disegno Retro: Luc Luycx
Prezzo emissione: 12,50 euro (iva inclusa)
Emissione: dicembre 2017 (GU)
Fonte: UE

Grecia: Cofanetto Proof 2 euro commemorativo dedicato al “Città archeologica di Filippi” 2017.

La Grecia nel 2017 emetterà cofanetto in qualità Proof numerato e con certificato di autenticità, contenente una moneta commemorativa da 2 euro dedicata al “Città archeologica di Filippi”. Descrizione: Nella moneta sono raffigurati parte della basilica B e motivi decorativi geometrici ispirati alla cornice di un mosaico di epoca ellenica rinvenuto nel sito. Lungo la circonferenza del cerchio interno figurano, in greco, le diciture corrispondenti a «SITO ARCHEOLOGICO DI FILIPPI» e «REPUBBLICA ELLENICA». Completano le iscrizioni sullo sfondo l’anno di emissione «2017» e, a destra, una palmetta (marchio della zecca greca). In basso a sinistra è visibile il mono­gramma dell’artista (George Stamatopoulos). Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea.
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Qualità: Proof
Valore facciale: 2 euro
Design: George Stamatopoulos
Tiratura: 750.000 esemplari di cui 744.000 nei rotolini e 4.500 in blister e 1.500 nella divisionale proof.;
Prezzo Cofanetto Proof: 12.90+iva
Emissione: 12 ottobre 2017.