Lettonia: Coincard 2 euro commemorativo dedicato a “Kurzeme” 2017.

La Lettonia nel 2017 emetterà una coincard contenente una moneta da 2 euro commemorativa dedicata alla Regione di Kurzeme. Il disegno riproduce lo stemma della regione Curlandia. Nella parte superiore è inciso il nome del paese emittente «LATVIJA» e nella parte inferiore l’iscrizione «KURZEME». A destra è riportato l’anno di emissione «2017». Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. La moneta fa parte di una serie di 4 monete dedicata alle “Regioni e Contee”, che saranno emesse nei prossimi anni, dedicate alle regioni lettoni. La Lettonia consiste fondamentalmente delle quattro regioni storiche Livonia (lettone: Vidzeme) nel nord-est, Kurland (lettone: Kurzeme) in Occidente, Semgallen (lettone: Zemgale) come una stretta striscia tra Dvina (lettone: Daugava) e il confine lituano e Latgale (lettone: Latgale) nel sud-est. La Curlandìa (Kurzeme) è una regione storica dell’area baltica compresa nell’attuale territorio della Lettonia. In passato, con il nome di Wittemberg, costituiva una provincia dello stato dell’Ordine Teutonico della Livonia (circa 1200–1560), in seguito fu un ducato all’interno della Confederazione Polacco-Lituana (1560–1795), e una gubernija dell’Impero russo (1795–1918). La Lettonia nel 2017 emetterà anche una moneta da 2 euro dedicata alla Regione di Latgale.
Tema: Kurzeme
Valore facciale: 2 Euro
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Metallo: CuNi25 – CuZn20Ni5/Ni/CuZn20Ni5
Anno: 2017
Bordo: zigrinato con il motivo “DIEVS* * * SVĒTĪ* * * LATVIJU* * *” (“DIO BENEDICA LA LETTONIA”)
Zecca: Baden-Württemberg
Designer: Laimonis Šēnbergs (Grafico)/ Jānis Strupulis (Modello Plastico)
Tiratura: 530.000 in rotolini (7.000 Coincard BU e 10.000 divisionale BU)
Prezzo emissione: 7,30 euro
Data emissione: 14 novembre 2017Image: Latvijas Banka

Lettonia: Coincard 2 euro commemorativo dedicato a “Latgale” 2017.

La Lettonia nel 2017 emetterà una coincard contenente una moneta da 2 euro commemorativa dedicata alla Regione di Latgale. Il disegno riproduce lo stemma della regione Letgallia. Nella parte superiore è inciso il nome del paese emittente «LATVIJA» e n ella parte inferiore l’iscrizione «LATGALE». A destra è riportato l’anno di emissione «2017». Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. La moneta fa parte di una serie di 4 monete dedicata alle “Regioni e Contee”, che saranno emesse nei prossimi anni, dedicate alle regioni lettoni. La Lettonia consiste fondamentalmente delle quattro regioni storiche Livonia (lettone: Vizeme) nel nord-est, Kurland (lettone: Kurzeme) in Occidente, Semgallen (lettone: Zemgale) come una stretta striscia tra Dvina (lettone: Daugava) e il confine lituano e Latgale (lettone: Latgale) nel sud-est. La Letgallia ( Latgale) è situata nella parte orientale del territorio a nord del fiume Daugava. Mentre la Lettonia è tradizionalmente di religione luterana la Letgallia è a maggioranza cattolica. Nella regione risieda una consistente percentuale di popolazione di etnia russa, in particolare nella città di Daugavpils, una minoranza di bielorussi e una significativa comunità di polacchi. La Lettonia nel 2017 emetterà anche una moneta da 2 euro dedicata alla Regione di Kurzeme.
Tema: Latgale
Valore facciale: 2 Euro
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Metallo: CuNi25 – CuZn20Ni5/Ni/CuZn20Ni5
Anno: 2017
Bordo: zigrinato con il motivo “DIEVS* * * SVĒTĪ* * * LATVIJU* * *” (“DIO BENEDICA LA LETTONIA”)
Zecca: Baden-Württemberg
Designer: Laimonis Šēnbergs (Grafico)/ Jānis Strupulis (Modello Plastico)
Tiratura: 530.000 in rotolini (7.000 Coincard BU e 10.000 divisionale BU)
Prezzo emissione: 7,30 euro
Data emissione: 14 novembre 2017Image: Latvijas Banka

Lettonia: 2 x 2,5 euro commemorativi dedicati alle “Opere creative di Eduard Veidenbaums” 2017.

La Lettonia nel 2017 ha emesso due monete da 2,5 euro commemorativi dedicate al “150° anniversario di Eduard Veidenbaums”. L’insieme di due monete forma un’immagine stilizzata di una coppia di occhiali. Il valore nominale di ogni moneta d’argento è di 2,5 euro. Eduards Veidenbaums (Glāznieki, parrocchia Priekuļi , 3 ottobre 1867 – Kalāči, parrocchia Mūrmuiža, 24 maggio 1892) era un poeta e un traduttore latino . La maggior parte della sua poesia è stata pubblicata postumo. Eduards Veidenbaums è nato all’azienda agricola Glāznieki nella parrocchia Priekuļi (oggi territorio di Cēsis ). Nel 1872 la sua famiglia si trasferì a Kālāči nella parrocchia di Mūrmuiža. Nel 1887, dopo aver terminato la palestra di governatorato di Riga , Veidenbaums ha iniziato a studiare la legge presso l’ Università di Tartu . Nel maggio del 1892 morì di tubercolosi dopo cinque mesi di malattia. Il dritto di una moneta caratterizza nuvole, la firma facsimile di Eduards Veidenbaums e una linea del suo versetto “Tiem vēlētos es līdzi tālu skriet…” (Mi piacerebbe seguirli lontani …). L’altra moneta raffigura delle nuvole e una linea ” Tur tālumā, kur ziemas nepazīst” (Lontano dove l’inverno non viene mai). Il contrario di entrambe le monete presenta un percorso orizzontale di impronte umane nella neve. Secondo il concetto di artista Arvīds Priedīte, l’insieme di entrambe le monete costituisce un’immagine di occhiali stilizzati associati a Eduards Veidenbaums: lo riconosciamo dalla singola foto autentica che è sopravvissuta finora.Valore nominale: 2,5 euro
Metallo: Argento 925/1000
Qualità: Proof
Peso: 20 grammi
Diametro: 35 millimetri
Zecca: Koninklijke Nederlandse Munt (Olanda)
Modello in gesso: Ligita Franckeviča
Progetto grafico: Arvīds Priedīte
Bordo: Liscio con inciso un testo
Tiratura: 3.000 pezzi
Prezzo emissione: 80 euro
Data emissione: 5 ottobre 2017.

Lettonia: 20 euro commemorativo dedicato alla “Serie spille d’oro – Fibula ferro di cavallo” 2017.

La Lettonia nel 2017 emetterà una moneta da 20 euro dedicato alla “Serie spille d’oro – la Fibula a ferro di cavallo”. La moneta raffigura una spilla del III-IV secolo Ripsaktas.
Nel novembre del 2016 è stata rilasciata una moneta da collezione con una fibula a disco , ma nel 2018, anno anniversario, questa serie sarà conclusa con una moneta d’oro da collezione che replica una fibula a bolla. La progettazione grafica della moneta da collezione ” Spille d’oro ” è stata creata da Inguna Elere e il modello in gesso – di Solvita Rulle . Entrambi gli artisti sono anche gli autori della moneta che replica la fibula del disco. Nella parte opposta della moneta d’oro sono rappresentati le iscrizioni “#Latvija”, “#pakavsakta”, “# 8_12gs”, “20 euro” e “# 2017”, mentre l’inverso presenta un’immagine stilizzata di una fibula a ferro di cavallo del 12° secolo. Secondo il concetto dell’artista Ingùna Elere, la moneta offre informazioni secolari, mentre gli hashtags che evidenziano i tempi in cui viviamo si trovano sul lato opposto della moneta. La spilla ci racconta una storia sui tempi antichi della storia della Lettonia, ma il contrario della moneta attualmente, cioè come comunichiamo nell’ambiente virtuale e nelle reti sociali e come selezioniamo argomenti importanti per noi. La fibula a ferro di cavallo era il tipo più popolare di spille antiche ed è stato utilizzato nel territorio della Lettonia contemporanea per quasi 1000 anni. Divennero un tipico ornamento nell’era del tardo età del ferro (IX-XII secolo) quando furono lanciati in bronzo, ferro e argento. Le fibule a ferro di cavallo sono state utilizzate sia da uomini che da donne. Soltanto alla fine della fibula a ferro di cavallo del XVII secolo furono completamente sostituiti da fibule anulari.
Qualità: Proof
Metallo: Oro 999,9
Valore nominale: 20 euro
Peso: 6,00 grammi
Diametro: 21 millimetri
Forma: Rotondo (cerchio regolare)
Bordo: liscio
Zecca: Münze Österreich Aktiengesellschaft (Austria)
Designer: Ingūna Elere
Modello gesso: Solvita Rulle
Tiratura: 4.000 pezzi
Prezzo emissione: 270 euro
Emissione: 31 agosto 2017
Images: Latvijas Banka.

Lettonia: Bozzetto 2 euro commemorativo 100° anniversario degli Stati Baltici 2018.

Come vi avevamo annunciato il 21 marzo 2017 e l’11 aprile 2017, la Lettonia insieme all’Estonia e la Lituania nel 2018, emetteranno una moneta da 2 euro commemorativa dedicata al 100° anniversario degli Stati Baltici. La moneta che rappresenta le tre sorelle baltiche con i capelli intrecciati. La Lettonia celebra il centenario dell’indipendenza, il 18 novembre. La moneta è stata selezionato tramite un concorso a cui hanno partecipato due progettisti per ogni stato dell’emissione congiunta.
Valore facciale: 2 Euro
Diametro: 25,75 mm
Peso moneta: 8,5 grammi
Spessore: 2,20 mm
Metallo: CuNi25 – CuZn20Ni5/Ni/CuZn20Ni5
Progettista: Justas Petrulis (Lithuania)
Tiratura: max 512.000 di cui 12.000 in versione BU
Data emissione: 2018.