Grecia: Cofanetto Proof 2 euro commemorativo dedicato al “Città archeologica di Filippi” 2017.

La Grecia nel 2017 emetterà cofanetto in qualità Proof numerato e con certificato di autenticità, contenente una moneta commemorativa da 2 euro dedicata al “Città archeologica di Filippi”. Descrizione: Nella moneta sono raffigurati parte della basilica B e motivi decorativi geometrici ispirati alla cornice di un mosaico di epoca ellenica rinvenuto nel sito. Lungo la circonferenza del cerchio interno figurano, in greco, le diciture corrispondenti a «SITO ARCHEOLOGICO DI FILIPPI» e «REPUBBLICA ELLENICA». Completano le iscrizioni sullo sfondo l’anno di emissione «2017» e, a destra, una palmetta (marchio della zecca greca). In basso a sinistra è visibile il mono­gramma dell’artista (George Stamatopoulos). Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea.
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Qualità: Proof
Valore facciale: 2 euro
Design: George Stamatopoulos
Tiratura: 750.000 esemplari di cui 744.000 nei rotolini e 4.500 in blister e 1.500 nella divisionale proof.;
Prezzo Cofanetto Proof: 12.90+iva
Emissione: 12 ottobre 2017.

Grecia: Folder FDC 2 euro commemorativo “Città archeologica di Filippi” 2017.

La Grecia nel 2017 emetterà Folder in qualità FDC contenente una moneta commemorativa da 2 euro dedicata alla “Città archeologica di Filippi”. La tiratura sarà di 750.000 esemplari di cui 744.000 nei rotolini e 4.500 in blister e 1.500 proof. Descrizione: Nella moneta sono raffigurati parte della basilica B e motivi decorativi geometrici ispirati alla cornice di un mosaico di epoca ellenica rinvenuto nel sito. Lungo la circonferenza del cerchio interno figurano, in greco, le diciture corrispondenti a «SITO ARCHEOLOGICO DI FILIPPI» e «REPUBBLICA ELLENICA». Completano le iscrizioni sullo sfondo l’anno di emissione «2017» e, a destra, una palmetta (marchio della zecca greca). In basso a sinistra è visibile il mono­gramma dell’artista (George Stamatopoulos). Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. Filippi è un’antica città della Macedonia e non distante dal mare Egeo, facente parte attualmente del comune di Kavala (fino al 2010 all’ex comune di Filippoi). Sorge sul sito dell’antica Crenides e prese il nome dal re Filippo II di Macedonia, che la fece ingrandire e fortificare nel 356 a.C. per farne un centro minerario. Fu conquistata dai Romani nel 168 a.C.. Nell’ottobre del 42 a.C. fu teatro della famosa battaglia di Filippi, decisiva tra le truppe di Ottaviano e Antonio contro quelle degli uccisori di Giulio Cesare, Bruto e Cassio, che furono sconfitti; Ottaviano, divenuto successivamente Augusto la eresse al rango di colonia. La Grecia nel 2017 emetterà anche un’altra moneta da 2 euro commemorativa dedicata al “60° anniversario della morte di Nikos Kazantzakis”.
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Qualità: FDC
Valore facciale: 2 euro
Design: George Stamatopoulos
Tiratura: 750.000 esemplari di cui 744.000 nei rotolini e 4.500 in blister e 1.500 nella divisionale proof.;
Prezzo coincard: 4.03+iva
Emissione: 12 ottobre 2017 (Roll circa una settimana dopo).

Grecia: Cofanetto Proof 2 euro commemorativo dedicato “60° anniversario di Nikos Kazantzakis” 2017.

La Grecia nel 2017 emetterà un Cofanetto in qualità Proof contenente una moneta commemorativa da 2 euro dedicata al “60° anniversario della morte di Nikos Kazantzakis”. La tiratura sarà di 750.000 esemplari di cui 744.000 nei rotolini e 4.500 in blister e 1.500 proof. Il disegno ritrae Dimitri Mitropoulos su uno sfondo di note musicali. Lungo il bordo del tondo interno, a sinistra, figurano in lingua greca le iscrizioni «120° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI DIMITRI MITROPOULOS» e «REPUBBLICA ELLENICA». In alto a sinistra è iscritto l’anno di emissione «2016» seguito da una palmetta (segno della zecca greca). In basso a destra è visibile il monogramma dell’artista (George Stamatopoulos). Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. Nikos Kazantzakis (Megalokastro, 18 febbraio 1883 – Friburgo in Brisgovia, 26 ottobre 1957) è stato uno scrittore e poeta greco, uno dei maggiori del XX secolo, ma anche giornalista, filosofo e uomo di stato.
Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Spessore: 2,20 mm
Bordo: carteggiatura fine / bordo
Materiale dell’anello: nichel di rame
Materiale interno: ottone nichelato
Qualità: FDC
Valore facciale: 2 euro
Moneta progettato da: G. Stamatopoulos
Imballo progettato da: A. Michelioudaki
Tiratura: 750.000 esemplari di cui 744.000 nei rotolini e 4.500 in blister e 1.500 proof.;
Prezzo Cofanetto Proof: 12.90+VAT
Emissione: 10 luglio 2017 (Roll circa una settimana dopo).

Grecia: Folder FDC 2 euro commemorativo dedicato “60° anniversario di Nikos Kazantzakis” 2017.

La Grecia nel 2017 emetterà un Folder in qualità FDC contenente una moneta commemorativa da 2 euro dedicata al “60° anniversario della morte di Nikos Kazantzakis”. La tiratura sarà di 750.000 esemplari di cui 744.000 nei rotolini e 4.500 in blister e 1.500 proof. Il disegno ritrae Dimitri Mitropoulos su uno sfondo di note musicali. Lungo il bordo del tondo interno, a sinistra, figurano in lingua greca le iscrizioni «120° ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI DIMITRI MITROPOULOS» e «REPUBBLICA ELLENICA». In alto a sinistra è iscritto l’anno di emissione «2016» seguito da una palmetta (segno della zecca greca). In basso a destra è visibile il monogramma dell’artista (George Stamatopoulos). Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea. Nikos Kazantzakis (Megalokastro, 18 febbraio 1883 – Friburgo in Brisgovia, 26 ottobre 1957) è stato uno scrittore e poeta greco, uno dei maggiori del XX secolo, ma anche giornalista, filosofo e uomo di stato. Peso moneta: 8,50 grammi
Diametro moneta: 25,75 millimetri
Spessore: 2,20 mm
Bordo: carteggiatura fine / bordo
Materiale dell’anello: nichel di rame
Materiale interno: ottone nichelato
Qualità: FDC
Valore facciale: 2 euro
Moneta progettato da: G. Stamatopoulos
Imballo progettato da: A. Michelioudaki
Tiratura: 750.000 esemplari di cui 744.000 nei rotolini e 4.500 in blister e 1.500 proof.;
Prezzo coincard: 4.03+VAT
Emissione: 10 luglio 2017 (Roll circa una settimana dopo).

Grecia: serie divisionale euro proof “Toro” 2017.

La Grecia nel 2017 emetterà una divisionale in versione Proof, in un elegante cofanetto in legno, contenente gli otto valori per la circolazione 2017. La divisionale non conterrà le monete da 2 euro commemorative come nel 2014, ma i 2 euro commemorativi, saranno emessi come l’anno scorso, in un cofanetto individualmente e con certificato di autenticità.
Contenuto: 8 monete (1c-2c-5c-10c-20c-50c-1euro-2euro
Qualità: Proof
Metallo: Rame / Alluminio / Nickel
Tiratura: 1.200 copie
Prezzo emissione: 60,97€ per set,(+ V.A.T.)
Data emissione: 2017
Image: Ministry of Finance – General Accounting Office (G.A.O.)