Vaticano: 10 Euro commemorativo in oro dedicato a “Il Battesimo MMXVII” 2017.

Il Vaticano nel 2017 emetterà una moneta d’oro commemorativa da 10 euro dedicata a “Il Battesimo MMXVII”. Il Sacramento di ingresso nella Chiesa è l’anello della catena con cui la Fede si trasmette ininterrotta da padre in figlio dal giorno in cui Gesù prima di salire in Cielo disse: «Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo». La moneta raffigura il volto di Gesù che emerge dalle acque del Giordano dopo aver ricevuto il Battesimo da parte di Giovanni. In cerchio lo stato emettitore CITTA’ DEL VATICANO; al centro a sinistra lo stemma della zecca italiana “R”; ai lati del volto di Gesù il valore della moneta 10 EURO. Il dritto raffigura lo stemma di Papa Francesco I con sotto il motto MISERANDO ATQUE ELIGENDO; in cerchio il nome del pontefice FRANCISCUS PP. ANNO V; in basso al centro firma dell’autore FUSCO.
Valore facciale: 10 euro
Qualità: Fondo specchio – Proof
Metallo: Oro 917/1000
Diametro: 13,85 mm
Peso legale: 3 grammi
Bordo circolare: scallops
Tiratura: 3.000 esemplari
Scultore: Daniela Fusco
Zecca: IPZS (Italia)
Prezzo emissione: 195,00 euro
Data di Emissione: 2017
Image: UFN

Vaticano: 10 Euro commemorativo in argento dedicato alla “XXV Giornata Mondiale del Malato” 2017.

Il Vaticano nel 2017 emetterà una moneta commemorativa da 10 euro in argento dedicata alla “XXV Giornata Mondiale del Malato”. La Giornata mondiale del malato è stata celebrata l’11 febbraio 2017. Il tema della Giornata è racchiuso nelle parole “Stupore per quanto Dio compie: Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente…” (Lc 1,49). La Giornata mondiale del malato è una ricorrenza della Chiesa cattolica romana. Fu istituita il 13 maggio 1992 da Papa Giovanni Paolo II. La moneta raffigura la Vergine Maria che tende le mani, cinte dal rosario, ad un uomo avvolto da un serpente, che rappresenta l’umanità tra le spire del male. In alto una colomba simbolo dello Spirito Santo che scende dal cielo; in cerchio la scritta CITTA’ DEL VATICANO; in basso al centro il valore 10 EURO. Il dritto raffigura lo stemma di Papa Francesco I senza lo scudo con sotto il motto MISERANDO ATQUE ELIGENDO; in cerchio il nome del pontefice FRANCISCUS PONT. MAX. AN.V; in basso a destra la firma dell’autore D. Longo.
Valore facciale: 10 euro
Qualità: Fondo specchio – Proof
Metallo: Argento 925/1000
Diametro: 34 mm
Peso: 22 grammi
Tiratura: 5.500 pezzi
Bordo: miserando Atque eligendo + MMXVII +
Scultore : Daniela Longo
Zecca: IPZS (Italia)
Prezzo emissione: 69,00 euro
Data di Emissione: 2017.
Image: UFN

Vaticano: 50 Euro commemorativo in oro dedicato al “Basilica Pontificia di Sant’Antonio di Padova” 2017.

Il Vaticano nel 2017 emetterà una moneta d’oro commemorativa da 50 euro dedicata al “Basilica Pontificia di Sant’Antonio di Padova”. L’Ufficio Filatelico e Numismatico dedica quest’anno alla Basilica Pontificia di Sant’Antonio di Padova, la moneta da 50 euro d’oro raffigura sul retro un particolare dell’esterno della basilica Pontificia di Sant’Antonio di Padova, sulla sinistra la statua equestre del Gattamelata; in alto il valore della moneta 50 EURO e in basso lo stato emettitore CITTA’ del VATICANO. Il dritto raffigura lo stemma del Papa Francesco I con in basso la firma del pontefice; in semicerchio l’anno “ANNO V- MMXVII”; sulla destra la centro la firma dell’autore P. Daniele. La Pontificia Basilica di Sant’Antonio di Padova è uno dei principali luoghi di culto cattolici della città di Padova, in Veneto. Riconosciuto dalla Santa Sede come Santuario internazionale, è anche uno dei più celebri e frequentati luoghi di culto della cristianità. L’architetto è sconosciuto, ma probabilmente fu un francescano di genio e di vasta cultura figurativa. Il tempio fu iniziato nel 1232 a onore di s. Antonio di Padova e fu compiuto nella sua parte principale sul finire del 1200. Il Vaticano nel 2017 emetterà anche un’altra moneta da 20 euro in oro con lo stesso tema.
Valore facciale: 50 euro
Qualità: Fondo specchio – Proof
Metallo: Oro 917/1000
Diametro: 28 mm
Peso: 15 grammi
Bordo circolare: Zigrinato Fine
Tiratura: 1.800 pezzi
Scultore: Patrizio Daniele
Zecca: IPZS (Italia)
Prezzo emissione: 824,00 euro
Data di Emissione: 2017.
Image: UFN

Vaticano: Bozzetto 2 euro commemorativo dedicato al “100° anniversario delle Apparizioni di Fatima” 2017.

Come vi avevamo già annunciato il 24 novembre 2016, il Vaticano nel 2017 emetterà una moneta da 2 euro commemorativa dedicata al “100° anniversario delle Apparizioni di Fatima 2017”. Il dritto raffigura al centro i tre Pastorelli Lucia, Francesco e Giacinta. Sullo sfondo la Basilica di nostra Signora di Fatima. In alto in semicerchio il nome del paese emettitore “CITTA’ DEL VATICANO”. Sotto in orizzontale e su due righe “1917” e “FATIMA”. Nella parte destra al centro la data di emissione “2017”. Sulla sinistra al centro il simbolo della zecca “R”. In basso a sinistra la firma dell’autore O. Rossi. Il 13 maggio 1917, domenica precedente l’Ascensione, dopo aver assistito alla Santa Messa, Lucia, Francesco e Giacinta portano il gregge a pascolare in un luogo detto “Cova da Iria”, vicino alla cittadina portoghese di Fátima. Consumata la merenda e recitato il S.Rosario cominciano a giocare quando, all’improvviso, vedono un lampo; pensando che sia in arrivo un temporale cominciano ad avviarsi col gregge verso casa. Poco dopo vedono un altro lampo e, dopo pochi passi, vedono sopra un piccolo leccio, una Signora tutta vestita di bianco, più brillante del sole, che identificarono con la Madonna. Dopo questa prima apparizione la donna avrebbe dato appuntamento ai tre per il 13 del mese successivo, e così per altri 5 incontri, dal 13 maggio fino al 13 ottobre. La moneta sarà emessa in due versioni FDC e Proof. Il Vaticano nel 2017 emetterà anche una moneta da 2 euro commemorativa con il tema 1950° anniversario del martirio di San Pietro e San Paolo.
Tema: 100° anniversario delle Apparizioni di Fatima 2017
Valore facciale: 2 Euro
Qualità: FDC
Tiratura:
Diametro: 25,75 mm
Peso: 8,5 grammi
Disegno: Orietta Rossi
Zecca: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Data emissione: 2017

Vaticano: Bozzetto 2 euro commemorativo dedicato al “1950° anniversario del martirio di San Pietro e San Paolo” 2017.

Come vi avevamo già annunciato il 24 novembre 2016, il Vaticano nel 2017 emetterà una moneta da 2 euro commemorativa dedicata al “1950° anniversario del martirio di San Pietro e San Paolo”. Il dritto raffigura al centro i Santi Pietro e Paolo con rispettivamente i due simboli che li rappresentano (le chiavi di San Pietro e la Spada di San Paolo). Sotto i busti a sinistra la data di emissione “2017” e a destra il simbolo della zecca “R”. Sotto al centro la firma dell’autore G. Titotto. In alto in semicerchio il nome del paese emettitore “CITTA’ DEL VATICANO”. In cerchio in basso, la leggenda “1950° DEL MARTIRIO DEI SANTI PIETRO E PAOLO”. Simone, detto Pietro (Betsaida, I secolo a.C. – Roma, 67 circa), è stato uno dei dodici apostoli di Gesù; è considerato il primo papa della Chiesa cattolica. Nato in Galilea, fu un pescatore ebreo di Cafarnao. Secondo la tradizione, divenne primo vescovo di Antiochia di Siria per circa 30 anni, dal 34 al 64 d.C., continuò la sua predicazione fino a Roma dove morì fra il 64 e il 67, durante le persecuzioni anti-cristiane ordinate da Nerone. Paolo (o Saulo) di Tarso, noto come san Paolo per il culto tributatogli (Tarso, 5-10 – Roma, 64-67), è stato uno scrittore e teologo cristiano. La moneta sarà emessa in due versioni FDC e Proof. Il Vaticano nel 2017 emetterà anche una moneta da 2 euro commemorativa con il tema 100° anniversario delle Apparizioni di Fatima.
Tema: 1950° anniversario del martirio di San Pietro e San Paolo
Valore facciale: 2 Euro
Qualità: FDC
Tiratura:
Diametro: 25,75 mm
Peso: 8,5 grammi
Disegno: G. Titotto
Zecca: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Data emissione: 2017

Vaticano: Divisionale FDC “Papa Francesco I” 2017.

L’Ufficio Numismatico della Città del Vaticano presenta la nuova serie di monete in Euro in versione FDC, recanti la nuova immagine delle monete vaticane, lo stemma di Papa Francesco e millesimo 2017. La serie comprende 8 valori (2 e 1 Euro, 50, 20, 10, 5, 2, 1 Euro-cent) aventi sul rovescio le previste caratteristiche tecniche, uguali per tutti i Paesi aderenti alla moneta unica europea. Nel diritto di tutte le monete è raffigurato lo stemma di Sua Santità Papa Francesco I, Sovrano dello Stato della Città del Vaticano, la scritta «CITTÀ DEL VATICANO» e dodici stelle in cerchio.SCHEDA TECNICA
Versione: Fior di Conio
Numero di monete: 8
Valori nominali: 2 e 1 Euro, 50, 20, 10, 5, 2, 1 Eurocent
Scultore: Daniela Longo
Incisori: Uliana Pernazza (1 Eurocent) – Maria Angela Cassol (2 Eurocent) Luciana De Simoni ( 5 Eurocent) – Maria Grazia Urbani (10 Eurocent) Silvia Petrassi (20 Eurocent) – Ettore Lorenzo Frapiccini (50 Eurocent) Maria Carmela Colaneri (1 euro) – Claudia Momoni (2 Euro)
Tiratura massima: 70.000 serie
Coniazione: IPZS (Italia)
Prezzo: Euro 37,00
Data emissione: 2 marzo 2017.