Spagna: 3 da 10, 50 e 400 Euro dedicate ai “Tesori dei Musei spagnoli” 2013.

La Zecca Nazionale Spagnola emetterà una serie di monete da collezione denominata “I tesori dei musei spagnoli, in cui ha interpretato parti Musei emblematici del paese. Decreto:
Articolo 1. Accordo di Emissione. stato concordato, per il 2013, l’emissione, coniazione e la circolazione della moneta raccolta delle serie R “Tesori di musei spagnoli.”
Articolo 2. Caratteristiche delle monete:

Tema: Albrecht DürerSpagna Durero 2013Moneta valore nominale di 400 euro (8 scudi, 999 millesimi d’oro): Tolleranza: Minimo di 999 millisecondi.
Peso: 27,0 g con una tolleranza di più o meno 0,27 g .
Diametro:. 38 millimetri
Forma:. circolare con bordo zigrinato
Qualità: Proof.
Prezzo emissione: 1390 euro
Motivo: Nel recto l’immagine del lavoro dal titolo “Self Portrait”, realizzato nel 1498, da Albrecht Dürer, che è conservato presso il Museo Nazionale Prado. A destra, in un movimento circolare, e superiore discendente, SPAGNA leggenda e sotto, orizzontalmente, l’anno di emissione 2013. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni interrotti in alto a sinistra da un settore, all’interno del quale appare, in un verso l’alto e la parte superiore, DURERO leggenda circolare. Sulla parte inversa riprodurre immagini delle tabelle intitolate ” Adamo “ed” Eva “, sia dipinte nel 1507 da Albrecht Dürer, conservato nel Museo del Prado. Al fondo della moneta tra le due immagini, in due linee e nel caso il valore della moneta, 400 Euro. A sinistra l’immagine di Adamo, il marchio della zecca. Motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pinoli in cima interrotto della medaglia di un settore nel quale appare, in una circolare e maiuscole leggenda SPAGNOLO TESORI DEI MUSEI.

Tema: VelázquezSpagna Velasquez 2013Moneta valore nominale di valuta € 50 ( Cincuentín, argento 925/1000, il resto è di rame): Tolleranza:. minimo di 925 millisecondi
Peso: 168.75 g, con una tolleranza di più o meno 1 g.
Diametro:. 73 millimetri
Forma: circolare con . bordo liscio
Qualità: Proof.
Prezzo emissione: 260 euro
Motivo: Nel recto l’immagine del libro intitolato “Filippo III a cavallo ‘, condotto tra il 1634 e il 1635 da Diego R. de Silva y Velázquez, conservato al Museo del Prado. A sinistra, in alto e in alto, SPAGNA leggenda circolare e sotto, orizzontalmente, l’anno di emissione 2013. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni interrotti nella parte superiore destra di un settore nel quale appare, in una circolare verso il basso e in lettere maiuscole, la leggenda VELAZQUEZ. Riprodotti sul retro del gioco “The Spinners o La Favola Aracne ‘, realizzato intorno al 1657 da Diego R. de Silva y Velázquez, conservato al Museo del Prado. Sulla destra, in due linee, e superiori, il valore della moneta, 50 EURO. A sinistra, il marchio della zecca. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni interrotte da un settore al top della medaglia, all’interno del quale appare, in circolare e maiuscole leggenda TESORI DI SPAGNOLO di musei.
Moneta di valore nominale € 10 (3 pezzi, 8 reales in argento 925/1000, il resto è di rame): Tolleranza:. minimo di 925 millisecondi
Peso: 27 g con una tolleranza di più o meno 0,27 g.
Diametro: 40 mm .
Forma:. circolare con bordo zigrinato
Qualità: Proof.
Prezzo emissione: 50 euro

Tema: RafaelSpagna Rafael 2013Motivo della 1° moneta: nella parte posteriore della prima moneta presenta una immagine del lavoro dal titolo “Il Cardinale”, condotto tra il 1510 e il 1511 da Rafael, che è conservato presso il Museo Nazionale Prado. A sinistra, in alto e in alto, SPAGNA leggenda circolare e sotto, orizzontalmente, l’anno di emissione 2013. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni interrotti nella parte superiore destra di un settore nel quale appare, in una circolare verso il basso, e la parte superiore, RAFAEL leggenda. Nel rovescio della prima moneta presenta il lavoro dal titolo ” Sacra famiglia dell’Agnello “, realizzato nel 1507 da Raffaello, conservato nel Museo del Prado. A sinistra, in due linee, e superiori, il valore della moneta, 10 EURO. Qui sotto, il marchio della zecca. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni interrotte da un settore al top della medaglia, all’interno del quale appare, in circolare e maiuscole leggenda spagnola TESORI DEI MUSEI.

Tema: TizianoSpagna Tiziano 2013Motivo della 2° moneta: nella parte anteriore riproduce l’immagine del lavoro dal titolo “Venere godendo in Musica ‘, realizzato intorno al 1550 da Tiziano Vecellio di Gregorio, conservato nel Museo del Prado. Nella parte superiore della moneta, in due righe, e superiore, SPAGNA leggenda e l’anno di emissione 2013. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni rotti superiore della moneta da un settore nel quale appare, in una circolare, e superiore, TIZIANO leggenda. Sul retro della seconda moneta presenta il lavoro dal titolo ” Venere e Adone “, eseguita nel 1554 da Tiziano Vecellio di Gregorio, conservato nel Museo del Prado. In alto a destra della moneta, in due righe, e la parte superiore, il valore della moneta, 10 EURO. In basso a destra della moneta, il marchio della zecca. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni interrotte da un settore al top della medaglia, all’interno del quale appare, in circolare e maiuscole leggenda spagnola TESORI DEI MUSEI.

Tema: Vicente LopezSpagna Vicente 2013Motivo della 3° moneta: Sulla parte anteriore del terzo pezzo riproduce l’immagine del lavoro dal titolo “Il sogno di San Giuseppe”, realizzato nel 1805 da Vicente López Portaña, conservato al Museo del Prado. In alto a sinistra della medaglia, in un verso l’alto e la parte superiore, SPAGNA leggenda circolare. In basso a destra della medaglia, l’anno di emissione 2013. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni interrotti proprio in cima della medaglia di un settore nel quale appare, in un movimento circolare, e superiore discendente, la leggenda Vicente Lopez. Sul retro del terzo pezzo è giocato l’opera dal titolo “Il pittore Francisco de Goya”, realizzato nel 1826 da Vicente López Portaña, conservato nel Museo del Prado. A sinistra, in due linee, e superiori, il valore della moneta, 10 EURO. Sulla destra, il marchio della zecca. I motivi e le leggende che circondano una bordatura di perle e pignoni interrotte da un settore al top della medaglia, all’interno del quale appare, in circolare e maiuscole leggenda spagnola TESORI DEI MUSEI.

Articolo 3. Numero massimo di pezzi. Il numero massimo di pezzi che vengono coniate per ciascuno dei nomi sarà la seguente:
Autorizza la zecca e Timbre-Real Casa de la Moneda fondi numismatiche assegnati a questo Museo entità fino a cinque pezzi di ciascuna delle monete coniate dal presente decreto ministeriale e, in del caso, gli elementi della industria manifatturiera che le caratteristiche del problema, sono rilevanti museo o numismatico.
Articolo 4. Data di emissione iniziare. data iniziale di emissione avrà luogo durante la prima metà del 2013.
Articolo 5. Coniazione e la circolazione. Le monete di cui sopra sono coniate dallo Stato nel zecca e Timbre-Real Casa de la Moneda, che forniscono la Banca di Spagna attraverso la produzione dei documenti che rappresentano le monete coniate . La Fábrica Nacional de Moneda y Timbre-Real Casa de la Moneda pagherà il valore nominale di queste monete, che sarà pagato al Tesoro, e, una volta acquisito, procedere al marketing attraverso il processo che segue.
Articolo 6. Processo di commercializzazione. La Nazionale fabbrica Mint-Zecca Reale procedere alla commercializzazione di queste monete, in collezioni come l’isolamento, da solo o attraverso enti convenzionati per lo scopo, di essere impegnati a regolari expenderlas pubblici oltre che per l’esportazione.
Articolo 7. . Prezzi al dettaglio prezzi di riserva di vendita al dettaglio, IVA, per ognuno dei pezzi esclusi, saranno espressi come segue:
Questi pezzi possono essere venduti singolarmente o in collezioni, nel qual caso il prezzo sarà la somma dei singoli prezzi dei pezzi che formano. Nel caso in cui, una volta attuato tale disposizione, i prezzi ufficiali dei mercati per metalli preziosi utilizzati per la sua produzione e la monetazione sperimenteranno fluttuazioni quattro per cento sopra la media dei prezzi giornalieri del mese precedente in tal senso, modificando i valori dei metalli utilizzati e, di conseguenza, i prezzi iniziali di vendita al stabilito pubblico, il Segretariato generale del Tesoro e della Politica finanziaria, in conformità a tali contributi, può rivedere i prezzi iniziali di queste valute, verso l’alto o verso il basso, a seguito di una relazione della Banca di Spagna e della zecca e Timbro-Real Mint.
Data emissione 22 luglio 2013.Spagna Cofanetto argenti tesori 2013 Spagna Cofanetto collezione tesori 2013

Precedente Lettonia: prime immagini reali in un video della TV lettone. Successivo Grecia: 10 Euro commemorativo dedicato alla " Cultura e Civiltà Ellenica - Pitagora di Samo " 2013.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.